Le associazioni di droni e APR faranno proposte concrete a ENAC

0

Le associazioni di categoria del settore APR i droni civili, si incontreranno domani portando proposte concrete nel tentativo di modificare l’attuale regolamento ENAC.

Nonostante le recenti novità introdotte dai vertici dell’Ente Nazionale Aviazione Civile in merito alla spinosa questione delle leggi che regolamentano il volo dei droni civili (SAPR in gergo tecnico); Aidroni, Assorpas, Fiapr, Uasit, le principali associazioni inerenti la filiera dei velivoli a pilotaggio remoto professionali, si incontreranno con i funzionari ENAC ad un forum permanente, una tavola rotonda, gentilmente offerta da DronItaly e moderata da Sergio Barlocchetti.

Assorpas in un recente comunicato propone, tra le altre cose di focalizzare l’attenzione delle associazioni dei consumatori, sul problema dell’abusivismo e la responsabilità in solido che hanno le aziende committenti, nel caso che qualcosa vada storto durante una volo di un APR.

Fiapr propone un articolato documento che troverete qui allegato e che in sintesi, suggerisce un sostanziale razionalizzazione di come vengano concepite le NoFlyZones CTR e ATZ e una migliore definizione delle zone critiche miste.

Qui troverete maggiori informazioni sul Forum Permanente che si terrà a Milano  il 20 marzo 2015, al Palazzo delle Stelline in corso Magenta 61.
Per info e prenotazioni DronItaly FPA.

902 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: