Droni e mini droni, Parrot cresce e partecipa al Paris Air Show

0

Parrot è presente al Paris Air Show e racconta la sua espansione nel mercato dei droni civili con oltre 1.5 milioni di droni venduti in tutto il mondo e l’entrata in Parrot Group di due società innovative – Airinov e EOS innovation.

Il salone di internazionale aerospaziale di Parigi, il ben noto e conosciuto Paris Air Show 2015 che si svolge all’aeroporto di Le Bourget, è una tra le più importanti manifestazioni per la presentazione di materiali aeronautici e spaziali. Una occasione biennale per l’intero comparto aeronautico per  mostrare i propri progressi tecnologici e quest’anno a giusta ragione, entrano dai gates principali anche i droni.



paris Air Show 2015 conferenze

Dal lancio del primo AR.Drone nel 2010, i droni sviluppati da Parrot hanno continuato ad offrire nuove possibilità e a riscuotere grande successo tra i consumatori. L’azienda francese ha sempre cercato di sviluppare droni dal design leggero (sotto i 500 gr), dotati di tecnologie avanzate e sensori integrati, accessibili e facili da pilotare con smartphone o tablet.
parrot-a-le-bourgetCon AR.Drone – che si conferma uno dei bestseller del brand – i MiniDrones – la nuova generazione di piccoli droni connessi realizzata nel 2014 – e il nuovo Bebop Drone, Parrot ha venduto oltre 1.5 milioni di droni in tutto il mondo.
Negli ultimi tre anni, Parrot ha approntato una politica di crescita volta all’acquisizione di partecipazioni in società operanti nel mercato dei droni civili. Le acquisizioni  includono senseFly, società svizzera specializzata nella progettazione e nella costruzione di droni per la mappatura. Parrot continua con la sua strategia di ricerca di opportunità nel mercato dei droni civili, acquisendo competenze sempre più avanzate e focalizzandosi principalmente su tre mercati – agricoltura di precisione, mappatura 3D e videosorveglianza.

Quest’anno due nuove aziende innovative – Airinov e EOS innovation – entrano a far parte di Parrot Group.

1194 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: