Giubileo a Roma, possibile terrorismo con i droni?

0

Con l’avvicinarsi del Giubileo e dopo gli efferati attacchi terroristici di Parigi, il meccanismo della pubblica sicurezza si interroga sui luoghi di eventuali attentati e sulle possibili modalità degli stessi. I droni, anche i piccoli droni, non sono esclusi ed esiste una seria preoccupazione sulla eventualità che una possibile minaccia arrivi dal cielo.

Della questione terrorismo e possibile attentati portati a termine con i droni volanti, ne hanno parlato pubblicamente  con cadenza quotidiana diversi esponenti pubblici, tra i quali il ministro Angelino Alfano e non ultimo il prefetto di Roma Franco Gabrielli.
Luca masali, il direttore della rivista Dronezine, dopo essere stato ospite di Gerardo Greco nella puntata “Panico quotidiano” di Agorà su RAI3, viene intervistato come esperto del settore anche sulla rete televisiva RAINews24.

Bisogna sapere che i droni sono molto divertenti, ma non sono esattamente dei giocattoli “ – dice in apertura del proprio intervento Luca Masali – ” il loro uso è anche regolamentato dalla legge oltre che dal buon senso, ci sono delle regole da seguire e la prima è che non si vola mai in città, adesso noi sappiamo che appunto anche per la allarme terrorismo in previsione del Giubileo su Roma, non si può volare però questo vale sempre…”

Luca Masali ospite a RAINews24 parlando di droni e attentati terroristici

Un Intervento pacato quello di Masali, che non esclude una possibilità di uso illecito dei droni da parte di malintenzionati, cosa peraltro  già successa per trasportare droga ai detenuti o ispezioni aeree prima di rapine in villa, tuttavia sulla questione terrorismo non c’è nulla da segnalare sino ad oggi.

Il divieto di sorvolo ai droni  in occasione del Giubileo, proclamando quindi una NoFlyZone su una vasta aerea che comprende quasi tutta la città di Roma, varrà certamente solo per i cittadini poco attenti o ignoranti delle attuali regole; che di fatto già normano il volo dei droni civili, professionali o aeromodelli e il loro utilizzo nelle città e sugli assembramenti di persone.

1481 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: