Un drone stampato in 3d che raggiunge i 220 km/h

0

Aurora Flight Sciences, una società aerospaziale del Maryland USA, ha collaborato con società di stampa 3D la Stratasys, per creare il primo aereo a reazione, stampato in 3D per partecipare al Dubai Airshow che si terrà nel 2017.

Dan Campbell, un ingegnere di ricerca aerospaziale presso Aurora Flight Sciences, ha affermato in un video che l’obiettivo del progetto era quello di mostrare alle aziende aerospaziali come la stampa 3D possa accelerare il processo di costruzione di un UAV. Il drone in oggetto ha una apertura alare di 2,70 metri e pesa 13 Kg circa, alimentato da un motore a turbina raggiunge 150 miglia all’ora, circa 220 Km/h ed è probabilmente il drone stampato in 3D più veloce al momento.

Oltre alle riduzioni del peso, la stampa 3D, permette una più ampia possibilità di progettazione, dando libero sfogo alla fantasia degli  ingegneri che possono progettare componenti più complessi con elevati livelli di funzionalità utilizzando componenti stampati in 3D e a costi decisamente inferiori ai tradizionali metodi costruttivi.

particolare-de-drone-stampato-i-3d-da-220-kmh

 

 

1354 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: