Arrestato l’emulatore di Gabriel

0

balcony
Facile per la polizia catturare l’irresponsabile pilota che è caduto tra i grattacieli di Manhattan, dopo aver sequestrato la scheda di memoria, aver visto il volto del pilota e aver ipotizzato da quale balcone possa essere decollato prima di perdere il controllo del drone.

Ne abbiamo parlato qui e ancora qui.

La strada di un esperimento così poco edificante fu percorsa nel 2007 da Gabriel (questo pare fosse uno pseudonomo), che decollava e addiriturra atterrava all’interno di un appartamento sito al decimo piano di un grattacielo di Rio de Janeiro con un aereo telecomandato in polistirolo.

Pilotato interamente in FPV (First Person View) è il classico esempio di cosa NON fare assolutamente.

 

 

779 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: