A Monza un corso sull’uso dei droni nell’agricoltura

0

Per quanto fatichino a decollare, uno degli ambiti in cui i droni possono fare la differenza è sicuramente l’agricoltura. Ne sono convinti anche la Scuola Agraria del Parco di Monza e Dronica, azienda bergamasca specializzata nei Sapr, che organizzeranno il 7 e 8 aprile un corso sull’utilizzo dei Sapr nella cura del verde ornamentale e nel settore agroforestale.

L’obiettivo delle due giornate sarà quello di toccare con mano le potenzialità applicative di questi strumenti, confrontarsi con i principi di funzionamento e le varie tipologie di macchine, conoscere la normativa che regolamenta il loro utilizzo e i relativi patentini abilitanti al pilotaggio, partecipare a una dimostrazione di montaggio e di pilotaggio di droni.

Scarica il modulo di iscrizione: costo 200 euro

Oltre al corso incentrato sui droni e l’agricoltura, potrà essere attivato un corso di assemblaggio individuale di droni (modulo 2), con prove di volo assicurate dall’affiancamento di istruttori (un istruttore ogni 5 corsisti) per un massimo di 10 partecipanti a corso. La durata del secondo modulo sarà di 8 ore e la quota di iscrizione di 590 euro (comprensiva del materiale individuale per il montaggio del drone, che resta di proprietà del corsista).

Ultimo step sarà il modulo sulla fotogrammetria aerea, che darà ai corsisti le competenze per elaborare i dati raccolti in filmati, strumenti cartografici e immagini in 3D. La durata sarà di 8 ore e si svolgerà presso la sede di Dronica a partire da un minimo di quattro corsisti.

910 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: