Droni e fotogrammetria, a scuola da chi ha ripreso la diga di Ridracoli

0

La fotogrammetria e in questo caso la aero fotogrammetria è una tecnica che permette grazie alla elaborazione di una serie di foto acquisite dall’alto di ricostruire oggetti o terreni in formato digitale, magari in 3 dimensioni, per poterli studiare e analizzare.

L’aero fotogrammetria viene principalmente usata in ambiti topografici, ma anche in architettura, ha recentemente ottenuto una grossa diffusione grazie alla possibilità di poter eseguire rilievi e foto aeree con i droni professionali (il cui nome tecnico esatto è SAPR) al posto di aerei o elicotteri convenzionali. Questo permette quindi un notevole risparmio sul bilancio dei professionisti, generalmente topografi, archeologi, cartografi e architetti, che eseguono questi rilievi, per poi elaborare i dati delle nuvole di punti restituiti dal software di mappatura.

Corsi-Aerofotogrammetria--italdron

Italdron, nota azienda ravvenante, ha eseguito con successo un rilevo aero fotogrammetrico sulla diga di Ridracoli per mettere a confronto un rilievo aereo con il drone con gli strumenti tradizionali di 3D mapping quali il LaserScanner ad esempio.
Ne parlammo in questo articolo.
Italdron attualmente in partnership con  Bentley, ideatrice del software ContextCapture, ha deciso di organizzare alcuni corsi per trasmettere le proprie esperienze e il proprio know how a coloro che vogliano apprendere prima i concetti di base della fotogrammetria ed eventualmente proseguire poi con tutte le tecniche che passano dal volo eseguito con il SAPR, alla passaggio delle immagini al software di elaborazione, sino alla restituzione del prodotto finale.

Viene quindi presentato un primo corso introduttivo il giorno 27 maggio a Ravenna nel quale saranno trattati i seguenti argomenti:

Concetti di fotogrammetria
– Pianificazione della missione (sia di volo che dati terrestri)
– Rilievi a terra e strumentazione integrativa
– Impostazione volo programmato dell’APR per acquisizione dati
– Acquisizione fotogrammetrica
3D Recostruction
– Inserimento foto e dati in Context Capture
– Ricostruzione in Context Capture delle 3D mesh e nuvola di punti di un comparto strutturale
e territoriale

Se l’argomento dovesse interessare, si potrà frequentare la seconda sessione della durata di quattro giorni dal 14 al 17 giugno compresi.

Il costo per il primo workshop è di euro 190,00 pranzo incluso.
Tale cifra potrà essere detratta qualora si partecipi al secondo corso.
Per tutti gli abbonati  di DronEzine, verrà riconosciuto un ulteriore sconto del 10% all’esibizione del numero di tessera in corso di validità.

Per info, dettagli o prenotazioni: formazione@italdron.com
Link al comunicato ufficiale per iscrizione al corso di aero fotogrammetria con i droni (APR).

1181 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: