ENAC rende pubblico l’elenco delle scuole per diventare pilota di droni professionali

0

L’Ente Nazionale Aviazione Civile ha rilasciato pubblicamente l’elenco delle Organizzazioni di Addestramento autorizzate a formare coloro che vogliono pilotare i SAPR, cioè i droni professionali.

Colmando un certo periodo di vuoto, durante il quale tecnicamente non era possibile per nessuno frequentare una scuola di volo per SAPR ovvero i Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto ENAC ha pubblicato poc’anzi l’elenco delle Organizzazioni Riconosciute dallo stesso ente a svolgere attività formativa in questo campo.

A seguito del regolamento, comprensivo di successivi emendamenti e circolari informative, di fatto dal 1 luglio 2016 tutte le precedenti Scuole di Volo, sono state cancellate dall’elenco della autorithy italiana. In seguito a mano a mano che si presentavano le richieste delle aziende che soddisacevano i nuovi requisiti per ottenere il riconoscimento, ENAC inviava le conferme alle singole Organizzazioni.

Questa situazione ha creato un forte scontento sia da parte di coloro che volevano intraprendere una carriera professionale o comunque seguire il percorso didattico per pilota di SAPR. Nello stesso tempo a livello commerciale, si è scatenata una bagarre non scevra di polemiche, tra coloro che avevano ricevuto la lettera ufficiale di accreditamento e sapevano di rientrare in tale elenco e coloro che ancora non la avevano ricevuta.

Con un ritardo di quasi tre mesi e supponiamo con un certo imbarazzo, finalmente i primi nomi di queste scuole sono state pubblicate e l’elenco è visionabile direttamente da questa pagina dell’Ente. 

Attualmente sono 7 le Organizzazioni di Addestramento autorizzate, ma sappiamo per certo che tale elenco è destinato ad aumentare a breve giro, dato che altre ex Scuole di Volo, ora convertite in vere e proprie organizzazioni con una struttura adeguata ai servizi che dovranno fornire, hanno già ricevuto comunicazioni ufficiali.

  1. Mappa di tutte le scuole e sedi distaccate
7689 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: