Il drone GoPro Karma sparisce dagli schermi radar. Problemi di produzione o c’è altro?

0

A pochi giorni dall’inizio delle vendite, il 23 ottobre, sul sito GoPro sparisce la data della disponibilità sostituita da un generico “Coming Soon”. Una circostanza che ha colto di sorpresa anche il distributore italiano, che ci ha riferito di non avere indicazioni né sul motivo di tale cambiamento né sull’effettiva disponibilità del Karma.

Intanto è uscito anche il prezzo per gli utenti italiani del Karma in bundle con la nuova GoPro Hero 5: 1.199,99 euro (e 869.99 senza camera), al centesimo identico al concorrente DJI Mavic Pro, che però (almeno sulla carta) è di gran lunga superiore al Karma per velocità, raggio d’azione, autonomia. E soprattutto al Karma così com’è adesso mancano due funzioni importanti rispetto al concorrente, il Follow Me e l’evitamento degli ostacoli. A nostro parere, e l’abbiamo detto chiaramente, il Karma non sembra in grado di competere con il concorrente cinese sui contenuti tecnici, specialmente se offerto allo stesso prezzo.

Quindi potrebbe essere che dietro al ritardo, che rischia di pregiudicare seriamente la campagna natalizia dell’azienda californiana, potrebbe esserci un tentativo di correre ai ripari e aggiornare il software con le funzioni che il mercato richiede e che il Karma così com’è, al momento del lancio previsto sul mercato, non avrebbe avuto.

2969 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: