USA: battaglia aerea tra un elicottero della polizia e un piccolo drone

0

Durante i disordini scoppiati tra polizia e manifestanti che protestavano contro la costruzione di un oleodotto in Nord Dakota (USA), un piccolo drone accusato di aver “volato aggressivamente” contro un elicottero è stato abbattuto a fucilate dalla polizia.

“Siamo in pericolo di vita” ha dichiarato il pilota dell’elicottero, preoccupato dalle manovre di un piccolo drone che si era avvicinato all’elicottero “in modo pericoloso”, come ha dichiarato lo sceriffo Kyle Kirchmeier. L’elicottero era stato chiamato a monitorare dal cielo i manifestanti  (in gran parte nativi americani) che avevano bloccato un’autostrada per protestare contro la costruzione di un oleodotto.

A questo punto la polizia schierata per controllare il corteo ha aperto il fuoco con proiettili non letali, che hanno danneggiato il drone e l’hanno costretto ad atterrare. L’ufficio dello sceriffo ha aperto una indagine penale per investigare l’accaduto, e sono state fermate due persone tra cui il pilota del drone: dovranno rispondere di violazione delle regole FAA, l’ENAC americana, sul volo dei droni.

1131 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: