DJI e Parrot collaborano con la FAA, l’ENAC americana, per le registrazioni dei droni

0

La federal aviation administration ha invitato la cinese DJI, il produttore dei droni consumer e prosumer  più diffusi al mondo, e la francese Parrot, l’unica multinazionale europea che possa tenere il passo con i giganti asiatici, a sedere nel board della Unmanned Aircraft Systems Registration Task Force. Si tratta del gruppo che studia le problematiche della registrazione dei droni, sia quelli usati per lavoro (i nostri SAPR) che quelli usati per hobby. Ricordiamo infatti che negli USA tutti coloro che fanno volare aeromodelli e droni di peso superiore a due etti e mezzo hanno l’obbligo di registrarsi presso l’Authority aeronautica e apporre il numero identificativo su tutti i loro droni e aeromodelli: un obbligo che presto potrebbe arrivare anche in Italia.

Il lavoro di DJI è particolarmente apprezzato dalla FAA specialmente per il geofencing, cioè il sistema che impedisce ai droni di volare dove non si deve: nella maggioranza dei casi, secondo a filosofia DJI, la proibizione non è comunque assoluta ma può essere bypassata dall’utente registrato sotto a sua responsabiilità, salvo pochi posti interdetti per tutti, tra cu a Casa Bianca (quindi, Hillary e Donald, pensateci bene prima di farvi eleggere, che poi non potere più giocare con il Phantom nel giardino di casa vostra). La scelta di DJI è caduta sul suo vice presidente per le questioni politiche e legali, Brendan Schulman mentre Parrot ha puntato su Baptiste Tripard  che ha la responsabilità di sviluppare il business dei droni professionali del gruppo Parrot, i SenseFly, in Nordamerica.

Il segretario del ministero dei trasporti statunitense, Anthony Foxx, ha reso noto lunedì i componenti della task force, che oltre a DJI e Parrot comprendono anche aeromodellisti come il presidente dell’AMA, Richard Hanson: si tratta della più importante associazione di aeromodellisti degli Stati Uniti. Ci sono poi  due membri del sindacato dei piloti di linea, personalità dell’industria aeronautica e delle associazioni dei piloti privati. Per i droni, oltre a DJI e Parrot segnaliamo  Tyler Collins di PrecisionHawk, Nancy Egan di 3D Robotics (anche se con la fine dell’esperienza di Solo il produttore americano non farà più droni ma solo software per i robot volanti) e Tony Bates di GoPro, new entry nel nostro settore. Di peso la presenza di Google X, i laboratori si ricerca del motore di ricerca (e scusate il bisticcio) Dave Vos, che pure non ha più un ruolo attivo nel settore droni dopo che ha abbandonato il progetto del Project Wing, il drone da trasporto medicinali urgenti di Google.  Non mancano nemmeno membri che rappresentano le catene della grande distribuzione, tra cui Sean Cassidy di Amazon Prime Air e Ben Gielow di Amazon Retail, oltre a Thomas Head di Walmart e Parker Brugge di Best Buy, la più grande catena americana di elettronica di consumo. E  c’è anche e chi le regole sarà chiamato a farle rispettare, come Mike Fergus dell’associazione che raccoglie i capi delle polizie americane.

La lista completa dei membri del board

Nancy Egan – 3D Robotics
Richard Hanson – Academy of Model Aeronautics
George Novak – Aerospace Industries Association
Chuck Hogeman e Randy Kenagy – Air Line Pilots Association
Jim Coon – Aircraft Owners and Pilots Association
Sean Cassidy – Amazon Prime Air
Ben Gielow–Amazon Retail
Justin Towles – American Association of Airport Executives
Brian Wynne – Association of Unmanned Vehicle Systems International
Parker Brugge – Best Buy
Douglas Johnson – Consumer Electronics Association
Brendan Schulman – DJI
Paul Feldman – General Aviation Manufacturers Association
Dave Vos – GoogleX (Co-Chair)
Tony Bates – GoPro
Matt Zuccaro – Helicopter Association International
Mike Fergus – International Association of Chiefs of Police
John Perry – Management Association for Private Photogrammetric Surveyors
Brandon Declet – Measure
Randall Burdett – National Association of State Aviation Officials
Sarah Wolf – National Business Aviation Association
Baptiste Tripard – Parrot
Tyler Collins – PrecisionHawk
Gregory McNeal – Small UAV Coalition
Thomas Head – Walmart

764 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: