Drone militare USA elimina terrorista collegato all’attacco contro Charlie Hebdo

0

Tra risultati dubbi e critiche inferocite da parte di molti enti umanitari e non solo, prosegue in Siria la guerra super tecnologica tra l’esercito americano e i militanti Isis. Secondo quanto dichiarato venerdì da un ufficiale della difesa, infatti, un drone militare USA ha ucciso un militante dello Stato Islamico collegato all’attacco terroristico che lo scorso 7 gennaio 2015 colpì la redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo a Parigi.

L’obiettivo, Boubaker el Hakim, sarebbe stato ucciso il mese scorso a Raqqa, considerata la capitale di quello che è di fatto lo Stato Islamico in Siria. In base all’intelligence americana, Boubaker avrebbe svolto un ruolo attivo nella pianificazione dell’attentato di Charlie Hebdo, eseguito quasi due anni fa dai fratelli Cherif e Said Kouachi, che portò alla morte di 12 persone e altrettanti feriti.

Anche grazie all’impiego di armi controverse come i droni militari, la coalizione formata dall’esercito USA e dalle forze siriane ed irachene è riuscita nell’ultimo anno a riconquistare diversi territori prima in mano all’Isis.

665 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: