La Francia è il primo paese al mondo a consegnare la posta ordinaria con i droni

0

Annuncio roboante, ma realtà molto più misera: l’unica rotta postale è un corridoio di 15 km tra Saint-Maximin-La-Sainte-Beaume e Pourrières, in Provenza. Comunque sia, è un inizio

maxresdefaultConsegne con i droni se ne sono già viste, ma mai affidate alle Poste statali, come sta succedendo in Francia. Ma non verrà consegnata ai cittadini, il servizio decisamente sperimentale riguarda solo una manciata di startup hi-tech dislocate in una rotta di una quindicina di chilometri tra tra Saint-Maximin-La-Sainte-Beaume e Pourrières, in Provenza. Poco, certo, ma un seme di un futuro ancora tutto da inventare. Inoltre, la posta viene portata in apposite strutture di atterraggio per essere raccolta dai mittenti e presa dai destinatari.

Le potenzialità del drone sono comunque interessanti: secondo il servizio postale francese la macchina ha un’autonomia sufficiente a coprire rotte di 50 km, può portare 3 chili di posta, anche se al momento è limitato a 1,5 kg,  e in caso qualcosa vada storto ha un paracadute di emergenza per non rischiare di finire in testa a qualcuno. I voli sono totalmente automatici e avvengono in modalita BLOS, quindi fuori della portata ottica dell’operatore, che comunque controlla in tempo reale il volo del drone.

nel filmato: i terminal dove ricevere la posta

1451 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: