Università di Bologna mette a disposizione drone per ricerca dispersi valanghe

0

drone-soccorso-alpino

Si tratta di un drone a quattro motori, un quadricottero di peso e dimensioni contenute per la collaborazione nella ricerca di dispersi a seguito di slavine e valanghe.

Sviluppato da un team di ricerca del dipartimento di ingegneria ‘Guglielmo Marconi’ di Bologna e testato qualche giorno fa sulle Alpi Valdostane.

E’ dotato di un ricevitore A.R.T.VA. (apparecchio per la ricerca dei dispersi utilizzato da sciatori estremi ed alpinisti)

1165 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: