La polizia di stato del Michigan richiede droni per i rilievi di incidenti

0

La polizia di stato del Michigan potrebbe essere la prima agenzia americana ad ottenere il permesso di volare con un drone in caso di importanti sciagure stradali o situazioni di gravi emergenze.

In caso di incidenti automobilistici, il supporto aereo di elicotteri può essere di grande aiuto per capire le dinamiche del crash, stabilire quale tipologia di interventi effettuare e come ripristinare la viabilità spesso compromessa per ore o giorni interi.

Lo hanno capito bene nel Michigan dove la Polizia di Stato che ha recentemente dovuto affrontare un drammatico incidente che ha coinvolto 193 veicoli all’inizio di gennaio sulla interstatale 94, tra Kalamazoo e Battle Creek. In una occasione del genere, «Ci sarebbe stato così utile un drone» afferma  Kriste Kibbey Etue, comandante della Polizia di Stato del Michigan, perché  prima di iniziare l’effettiva rimozione dei mezzi coinvolti occorre riprendere e fotografare tutto quello che si trova nei pressi del maxi tamponamento nel quale ci sono voluti due giorni per riaprire la strada.

aeryon-drone-polizia-di.stato-michigan

Il dipartimento ha inoltrato una specifica domanda alla Federal Aviation Administration (FAA) per ottenere l’autorizzazione ad utilizzare droni sulla scene di grossi incidenti o in caso di emergenze. Bisogna considerare  che da circa un anno la Polizia di Stato del Michigan, sta eseguendo diverse sessioni di training e sperimentazioni con i droni Scout e SkyRanger, acquistati dalla azienda Aeryon Labs Inc.

fonte Detroit-News

871 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: