Proseguono i preparativi per il Ferrara Drone Show

0

Si susseguono incessantemente i preparativi per un evento sui droni professionali che aspira a grossi risultati.

L’ente fiera di Ferrara, la città estense diventata patrimonio del Unesco per la prima volta nel 1955 e conosciuta come città del Rinascimento che ha ospitato nel corso della sua storia personaggi del calibro di: Ludovico Ariosto e Torquato Tasso, Niccolò Copernico, ora apre le porte al mondo tecnologico dei velivoli a pilotaggio remoto.

Chris Anderson CEO di 3dRobotics

Chris Anderson giornalista, direttore di Wired,  creatore della community internazionale DIYDrones e ora CEO di 3DRobotics

E decide di farlo in grande stile chiamando il direttore di 3dRobotics, Chris Anderson, giornalista laureato in fisica già direttore della rivista Wired che ora insieme al suo partner storico Jordi Munoz produce la centralina di controllo per i droni APM, ora rimpiazzata dalla recente PixHawk e una serie di APR pronti al volo con capacità di FollowMe. Leggendo la biografia di Anderson si nota che è anche il fondatore di DIYDrones la più ampia e conosciuta comunità mondiale di appassionati di velivoli a pilotaggio remoto e UAV.

Chris sarà a Ferrara in occasione del Drone Show per conoscere personalmente dopo tanti anni di lunga collaborazione il suo amico italiano Marco Robustini, lead tester del software di controllo delle centraline APM, formatore e pilota di grandi abilità e conoscenze tecniche davvero invidiabili.

Completa il quadro la presenza di VirtualRobotix, azienda italiana che da sempre ha sposato il software open source che costituisce il cuore pulsante dei droni prodotti da 3DRobotics. Cresciuta nel corso degli anni, grazie al proprio apporto sul codice sorgente,  produce autonomamente una centralina chiamata VRBrain perfettamente compatibile, paragonabile e forse per alcuni versi anche migliore della cugina americana. Roberto Navoni, il rappresentativo ceo di Virtualrobotix attuale presidente di FIAPR, la neonata federazione di Aeromobili a Pilotaggio Remoto, sarà disponibile  per un confronto con i curiosi o gli appassionati.

La FIAPR che ci comunicano aver raggiunto in breve tempo l’adesione di oltre 100 soci, avrà uno stand dedicato e sarà a disposizione non solo per i propri associati, ma anche per coloro che desiderino avere maggior informazioni sulla proprie attività che si preannunciano molto interessanti.

Italdron, nome oramai conosciuto in ambito italiano per la proprie innovazioni nel settore della agricoltura e al proprio Agrodon, un APR al quale DronEzine di questo bimestre ha dedicato un ampio servizio e la copertina. Ultimamente la dinamica azienda ravennate ha presentato una alternativa alla certificazione di tipo denominata autorizzazione post produzione; che permette agli acquirenti dei droni prodotti da ItalDron di saltare il periodo di attività sperimentale.

convegno-dronitaly

Sono in corso di definizione alcuni convegni organizzati da DronEzine sui temi più caldi del momento e che vedranno importanti e istituzionali relatori succedersi sul palco della sala conferenze del Ferrara Drone Show.

Alcune anticipazioni sui workshop che riguarderanno l’utilizzo dei droni in agricoltura, tenendo in considerazione l’attento interesse degli agricoltori del vasto territorio ferrarese.
La tematica mai troppo spesso affrontata della sicurezza in volo e delle relative polizze assicurative a copertura dei rischi.
Alcuni istruttori e organizzazioni autorizzate spiegheranno passo passo tutte le procedure per mettersi in regola con i SAPR dipanando i dubbi di coloro che vogliano affrontare il tortuoso ma non impossibile cammino vero il lavoro aereo effettuato con i droni.
Il programma in bozza dei convegni e delle conferenze con orari e elenco dei relatori sarà pubblicato al più presto.

Il Ferrara Drone Show si colloca in ambito temporale e geografico molto interessante, a metà strada tra i due principali eventi dedicati alla filera dei droni civili e professionali, Il Roma Drone Show di Roma e il DronItaly di Milano; il primo effettuato in maggio e il secondo in ottobre.

Le aspettative sono alte, la sfida interessante i presupposti ci sono, non rimane che rimanere sintonizzati e attendere le prossime novità e anticipazioni.

2810 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: