Un drone per la Polizia Locale di Olbia

0

La polizia di locale di Olbia si è attrezzata con la nuova tecnologia  e lo scorso 6 giugno ha preso servizio un drone  per effettuare rilievi e mappature del territorio, ma anche per scoprire abusi edilizi o discariche.

Abbiamo iniziato le ricognizioni operative con aeromobili a pilotaggio remoto per contrastare nel modo più efficace le condotte illecite. Già oggi grazie al drone abbiamo accertato due illeciti e siamo intervenuti immediatamente per reprimerli“, ha commentato il comandante Gianni Serra.

Drone che non è rimasto a lungo inutilizzato, sempre nella stessa giornata infatti, sono stati effettuati rilievi e successivi sgomberi nei pressi di di una casupola diroccata nella zona di Mogadiscio dove  vivevano tre persone in una situazione di degrado. Dentro alla costruzione sono stati rinvenuti dagli agenti alcuni sacchi pieni di Elicriso
La raccolta selvaggia di Elicriso, una  specie protetta, era già stata denunciata qualche giorno addietro.
È probabile che l’illecito avvenga su commissione, la pianta è molto utilizzata in erboristeria grazie alle sue  proprietà  antistaminiche e antinfiammatorie.
Il drone (un DJI Insipre 1 ndr) sarà utilizzato per il contrasto dei reati ambientali.

 

 

fonte unionesarda

 

1202 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: