ENAC precisa: le telecamere di bordo dei droni sono lecite, anche sugli aeromodelli

0

Aveva sollevato una erta preoccupazione un comma dell’articolo 35 del regolamento ENAC, quello che rigarda gli aeromodelli, in cui si legge testualmente: “Su un aeromodello utilizzato in un luogo aperto al pubblico non possono essere istallati dispositivi o strumenti che ne configurino l’uso in operazioni specializzate”.
Si era ventilato i timore che questo comma rendesse di fatto impossibile fare riprese aeree con i droni amatoriali, rendendoli automaticamente SAPR.

In un’intervista al Corriere della Sera, l’ingegner Cardi di Enac interviene sula questione smorzando le polemiche: “ENAC non intende certo limitare le riprese ad uso personale”, il comma è stato inserito per smascherare gli abusivi che fanno operazioni specializzate mascherandole da attività aeromodellistica: l’uso di sensori a infrarossi, radar, sonar invece fa presumere che il drone sia in realtà un SAPR, e quindi all'”aeromodellista” rimane l’onere di dimostrare che invece stava solo giocando. certo, nessuno proibisce di giocare con una termocamera, ma bisognerà essere molto convincenti.

3104 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: