Africa: Unicef testa un drone per combattere l’AIDS nei bambini

0

In Malawi, uno Stato dell’Africa centromeridionale, l’Unicef sta sperimentando un drone per combattere la piaga dell’HIV nei bambini. L’idea è quella di far arrivare velocemente i campioni di sangue agli ospedali per le analisi, abbattendo i tempi necessari per avere un responso. Se  test avranno successo, il drone sarò integrato al resto dei servizi diagnostici che Unicef offre alle popolazioni rurali, come gli esiti via SMS e i trasporto dei cmpioni via terra sui fuoristrada. Il primo volo ha coperto una distanza di 10 km, da un ambulatorio sul campo al laboratorio del Kamuzu Central Hospital. Il  test è stato supportato dall’azienda americana Matternet, attiva in Africa anche con il progetto kenyota “Asini nel cielo” che prevedeva l’uso di droni per sopperire alla mancanza di strade sicure nell’Africa rurale. Un progetto, quest’ultimo, che purtroppo è stato abbandonato per i timori di uso terroristico dei droni da parte di estremisti della vicina Somalia.

714 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: