DRONI: Il Senato USA forza la mano alla FAA: “Permettete il volo dei droni di Amazon entro due anni”.

0

Colpo di mano del Senato degli Stati Uniti, che scavalca la FAA con una legge approvata bi-partisan, da Democratici e Repubblicani insieme, che obbliga l’Authority americana, omologa della nostra ENAC, a permettere entro due anni il trasporto di pacchetti con i droni nei cieli americani. Schiacciante la maggioranza, 93 senatori favorevoli e solo 7 voti contrari. Dopo l’ok dei senatori la legge passa per l’approvazione alla House of Representatives, equivalente della nostra Camera dei Deputati, ma dovrebbe essere poco più di una formalità. Anche se lo staff di Obama storce il naso, affermando che la legge passata in Senato “distrugge gli sforzi della FAA per la sicurezza del volo dei droni”.

Nella legge è previsto che la FAA dovrà creare un ‘air carrier certificate’ , cioè una licenza speciale per gli operatori dei droni da trasporto, che ricalca a grandi linee le licenze degli operatori di jet commerciali.

La legge prevede anche una nuova specie di crimini penali con punizioni gravissime per chi vola senza permesso vicino agli aeroporti. Non mancano commi specifici per garantire la sicurezza degli aeroporti e anche l’obbligo per le compagnie aeree di rimborsare maggiormente i passeggeri in caso di ritardi e cancellazioni dei voli.

1196 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: