Visto al RomaDrone 2016: drone Inspire a doppio paracadute

0

In un sabato capitolino sotto una pioggia battente, incontriamo negli stand espositivi del Roma Drone Expo & Show alcuni produttori di droni professionali che illustrano al coraggioso pubblico intervenuto nonostante il maltempo, le loro punte di diamante.

Iniziamo con FlyingEye, presente al salone romano sin dalla sua prima edizione nel 2014. In evidenza appeso ad una serie di cavi un bel drone DJI Inspire Pro, modificato e pronto per essere utilizzato, ottenute le necessarie autorizzazioni ENAC anche per operazioni specializzate critiche. Spiccano in alto due paracadute pirotecnici, e all’interno è contenuto il terminatore di volo che insieme al telecomando del trasmettitore sugli 869Mhz compongono un sistema di sicurezza adeguato per poter svolgere per l’appunto missioni critiche.

Particolarità di questi paracadute è che possono essere facilmente smontati e installati sempre con molta facilità anche sul fratellino minore, neo nato di casa DJI il Phantom 4. Sempre modificato e adattato per ottener le debite autorizzazioni da parte dell’autorithy nazionale.

IMG_20160514_093833

 

 

1733 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: