Tennis: arriva il drone allenatore?

0

A Londra è tempo di Wimbledon, forse il più famoso torneo di tennis internazionale, e la Virgin Active ha pensato bene di approfittare del momento per promuovere un nuovo servizio per i suoi iscritti.

Gli apprendisti tennisti che frequentano le lezioni presso i centri fitness di questa catena internazionale, infatti, avranno la possibilità di migliorare l’efficacia dei colpi e il loro stile di gioco grazie a un drone. Il Virgin drone, che ha tutta l’apparenza di un Phantom 3 adeguatamente camuffato, trasporta in volo la pallina da tennis nel punto esatto in cui si trova il giocatore che deve servire, lasciandola cadere dolcemente dall’alto in modo da permettergli di impattare la palla nel modo migliore.

La trovata, senz’altro originale, è solo un buon sistema per farsi pubblicità, perché per il momento il “drone allenatore di tennis” non è paragonabile per – qualità e varietà di soluzioni – alle macchine automatiche spara-palle, che sono in grado di simulare anche i tiri dei professionisti.

È comunque possibile che, in un futuro molto prossimo, droni tecnologicamente più avanzati di quello della Virgin possano integrare in piante stabile o addirittura soppiantare gli attuali sistemi di allenamento, diventando delle presenze fisse sui campi da tennis, un po’ come già accade durante gli allenamenti di calcio, dove sempre più allenatori li utilizzano per analizzare meglio i movimenti della squadra dall’alto.

750 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: