Italiani al CES 2017, guida autonoma e riconoscimento ostacoli per robot e droni del futuro

0

Tante novità tecnologiche al CES 2017, moltissimi droni e diavolerie elettroniche volanti, ma non solo. una azienda italiana presenta una serie di prodotti all’avanguardia che potrebbero seriamente interessare il mondo dei droni aerei. Parliamo di guida autonoma, rilevamento ostacoli e seguire un percorso usando solo una comune telecamera in HD.

Sono due i giovani ingegneri di Volta Robots presenti al CES 2017: Silvio Revelli di 30 anni e Giacomo Bignami di 43. Nel corso della manifestazione di Las Vegas, hanno dimostrato come un veicolo autonomo terrestre, quello che in gergo da smanettoni viene definito un Rover, possa muoversi seguendo un tracciato, evitando ostacoli e imparando autonomamente dai propri errori.
Il complesso sistema realizzato dai tecnici di Volta Robots, anch’essa giovanissima azienda del varesotto nata nel 2015, si basa su 3 principi fondamentali: Telemetria in 4G o WiFi, Auto Apprendimento, Stazione Base nel Cloud.

Il sistema basato sulle reti neurali e al machine learning, permette al programmatore di concentrarsi sul target da raggiungere e non di dover inviare passo dopo passo le istruzioni al robot per arrivare al obiettivo. Infatti la macchina o meglio il sistema,  è in grado di prendere decisione autonome per evitare gli ostacoli e rimanere sul percorso. Le macchine autonome di Volta Robots, possono essere terrestri o acquatiche – al CES di quest’anno è possibile vedere la demo di un mini sottomarino – oppure volanti, quali droni o dirigibili.
In accordo con una azienda di Taiwan, i due giovani imprenditori stanno realizzando e commercializzando un paio di rover chiamati BASE1  e BASE 1 Redux e un sottomarino BASE 1 Sub.
I loro sistemi hardware sono composti da: una scheda madre: NVIDIA TK1 processore con 192 CUDA cores ,  UBLOX LTE Cat 4, un disco rigido a stato solido da 120 GB SSD una centralina autopilota, molto nota nell’ambito droni e UAV, Pixhawk
una telecamera Logitech HD 1080 con protocollo h.264 native e lente Zeiss autofocus.

In testa all’articolo il video di un elicottero che segue autonomamente un sentiero in montagna. Qui di seguito la presentazione di Volta Robots e i suoi droni al CES 2017.

 

1245 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: