Drone Phantom 3 a rischio FlyAway

0

Gira sui gruppi facebook e sui vari forum nazionali e internazionali, la voce che molti utenti hanno avuto difficoltà con il proprio drone Phantom 3, nel vederlo allontanare senza controllo, quello che viene definito in gergo tecnico un FlyAway – letteralmente vola via.

il FlyAway è un po’ lo spauracchio i ogni pilota e perché no anche degli Enti regolamentatori aeronautici che temono per l’appunto che il drone, parta per una direzione ignota, non programmata o impostata dal pilota per un problema di ricezione dei satelliti o un baco software del firmware o della applicazione di controllo. Proprio ENAC ad esempio specifica che in alcuni utilizzi professionali sia necessario un apparecchietto indipendente denominato Terminatore di Volo che ha lo scopo primario proprio quello di annientare il procedimento di FlyAway evitando di far uscire il drone fuori dalla area di controllo.

Come si diceva alcuni, anzi tanti utenti, hanno lamentato non solo un allontanamento non previsto del proprio drone DJI Phantom 3, ma anche un Return To Home, l’ancora di salvezza che dovrebbe far rientrare al punto di decollo il drone, impreciso o completamente sballato.
Sul gruppo Facebook DJI Phantom Italia, alcuni volenterosi hanno affrontato il problema con metodo e pare abbiano rilevato che ci sia un baco in una versione di controllo del velivolo a pilotaggio remoto.
Il difetto software sembra riguardare la app DJI GO 3 nelle versioni per android e in particolare la versione incriminata pare essere la v3.1.2.

In attesa di conferme o smentite ufficiali, che potrebbero tardare dato il capodanno cinese, da parte di DJI, invitiamo tutti i possessori di droni Phantom 3 che utilizzino le versioni firmware di cui sopra a prestare attenzione per i prossimi voli.

 

3662 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: