FAA per il Super Bowl: “Lasciate i droni a casa”

0

Nessun cambiamento di programma: regole chiare e controlli serrati. A maggior ragione adesso che alla presidenza c’è un certo Donald Trump. Così, dopo aver già fatto altrettanto lo scorso anno, il divieto di far volare i droni durante il Superbowl – l’evento sportivo americano più atteso dell’anno, quest’anno in programma nella città di Houston, Texas – si appresta a diventare una tradizione.

Il messaggio della FAA, l’equivalente americano della nostra ENAC, è cristallino. In un video diffuso sul suo canale ufficiale Youtube, la Federal Aviation Administration si rivolge ai tifosi così: “Portate i vostri volti colorati, portate il vostro spirito di squadra, ma lasciate i droni a casa e rendete il gioco sicuro per tutti”.

In particolare, il divieto di far volare i droni riguarda un raggio di 34,5 miglia (circa 55,5 chilometri) dal NRG Stadium, con effetto dalle 16 alle 23.59 di domenica 5 febbraio, giorno dell’evento. Inutile dire che tutti gli spettatori, come pure chiunque dovesse transitare nei pressi dell’area dello stadio potrà essere sottoposto a rigidi controlli ed eventuali furbetti rischiano grosso.

580 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: