Droni DJI e palline da volano: ecco il nuovo bombardiere dell’ISIS

0

Il 23 febbraio Sara Hussein, reporter di guerra dell’agenzia  France-Presse ha assistito all’abbattimento, da parte delle forze irachene, di un drone bombardiere dell’ISIS durante la battaglia di Mosul. Un abbattimento che rivela molto della tecnologia e della creatività del sedicente Stato Islamico nell’uso di droni commerciali per la guerra e il terrorismo.

Schermata 2017-02-25 alle 14.24.40Prendi un drone nato come piattaforma aerea per lo sviluppo di soluzioni volanti, un paio di palline di volano, un tubo di PVC ed esplosivo che non manca mai in un teatro di guerra. Ed ecco bell’e fatto un micidiale bombardiere robot.
A giudicare dalle foto della reporter francese, il drone sembra senza dubbio un DJI Matrice 100, drone che nasce come piattaforma per gli sviluppatori, in quanto ha un payload generoso (1,2 kg) , discreta autonomia (35 minuti)  molte possibilità di interfacciarsi con qualsiasi cosa. Tra cui, evidentemente, le bombe artigianali, che l’ISIS ha assemblato unendo comuni bombe a mano da fanteria con un tubo in PVC e le palline da volano che con le loro piume di plastica stabilizzano la caduta della bomba.

A giudicare dalle immagini ci pare di capire che l’ordigno venga sganciato attraverso un Schermata 2017-02-25 alle 14.24.29servocomando, e il semplice meccanismo di sgancio – sempre da quel che ci pare di capire – dovrebbe anche armare la bomba a mano strappando la linguetta.

Non è certo la prima volta che viene documentato l’uso di droni commerciali modificati per fare attentati da parte dell’Isis, ma questo è uno dei più sofisticati che si siano visto finora: di solito si trattava di droni “usa e getta”, semplicemente imbottiti d’esplosivo, mentre questo se non fosse stato abbattuto dagli iracheni avrebbe potuto colpire e tornare per essere riutilizzato.

Le forze armate irachene hanno anche documentato l’uso di stampanti 3D da parte dell’Isis per costruire i particolari necessari all’armamento dei droni. Insomma, una gran fantasia e capacità aeromodellistica usata nel peggiore dei modi possibili.

 

3524 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: