Navio un auto pilota per il RaspBerry

0

Navio

Ci hanno provato in molti e non tutti ci sono riusciti: l’idea di accoppiare una IMU al microcontrollore RaspBerry PI non è nuova, ma qualcuno sta sfornando qualche novità interessante.

Come noto il RaspBerry PI e’ un piccolo computer formato carta di credito, dal costo variabile dai 30 ai 40 dollari (ma si trova anche a meno ndr) con interfaccie USB, accesso alla rete LAN, ingresso per tastiera, uscita video HDMI sistema di boot che permette l’installazione di diversi tipologie di sistema operativo e altre caratteristiche di spicco considerando le ridotte dimensioni.

Dopo l’enorme successo delle schede di prototipazione in stile Arduino seppure con processori vetusti e dalle limitate prestazioni, l’interesse dei progettisti e sviluppatori si è orientato verso alcune alternative più o meno interessanti. Visto l’enorme diffusione e relativa semplicità di programmazione del RaspBerry PI che può ospitare alcuni linguaggi tra i quali il Python, in molti si concentrati sulla realizzazione di qualcosa che avesse una LAN o un WiFi integrato magari con un piccolo processore video.

Truck.navio

Gli sviluppatori in questo caso hanno interfacciato una IMU (scheda completa di sensori inerziali) al mini computer, permettendogli tramite le porte USB, connessioni via WiFi o 3G. Il codice utilizzato è un porting del noto sistema di Auto Pilota APM creato e sponsorizzato dal team 3DR Robotics.

I dettagli tecnici della IMU sono le seguenti:

  • MS5611 sensore di pressione barometrico
  • MPU9150 magnetometro, giroscopi a 3 assi e acceletrometro
  • PCA9685 PWM extender to control servos
  • u-blox NEO6T GPS modulo GPS
  • connessioni varie verso periferiche esterne: seriali, bus I2C e connessioni SPI

 

Questo il sito del progetto al quale auguriamo tanta fortuna.

3249 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: