ENAC: pronti all’emendamento di Natale 2017?

0

Il 20 dicembre scorso si è tenuto il Consiglio di Amministrazione di ENAC, che al punto 6 comprendeva la discussione sulla “Regolamentazione tecnica”, che di solito prevede anche le novità normative su droni e SAPR.

Il Regolamento ENAC, in vigore dal 2014, è la principale fonte normativa che riguarda droni e SAPR. Essendo una materia tecnica in continua evoluzione, è logico che ci siano continui aggiustamenti e approfondimenti. Dal 2016 è cominciata la tradizione degli “emendamenti di Natale”, cioè la revisione dei punti che durante l’anno sono diventati obsoleti: ricordiamo l’emendamento dell’anno scorso, che aveva introdotto tra le altre novità anche i paraeliche obbligatori per i trecentini.

Nell’emendmento di quest’ano ci aspettiamo che entrino nel regolamento gli Scenari Standard, cioè le regole per l’uso dei SAPR in diverse operazioni critiche di routine, che rendono molto più semplice e immediato il processo autorizzativo di diverse operazioni comuni, per esempio il volo in ambiente urbano, le riprese cinematografiche e le riprese “lineari” su strade, cantieri e ferrovie.  Un materia che è regolamentata da circolari ma non fa ancora parte organica del regolamento.

Tra l’altro, ci auguriamo che con l’occasione ENAC metta ordine nella questione del volo notturno, che al momento è consentito dalle circolari sugli scenari standard (che sono operazioni critiche) ma non per le operazioni non critiche, il che non è molto logico: possibile che volare di notte sia consentito solo se vicino ci sono persone o infrastrutture sensibili e non sia permesso se non ci sono?

2304 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: