Capannori: concluso il primo corso di formazione per piloti SAPR. Il prossimo a Giugno

0

Si è concluso sabato 24 maggio il primo corso per piloti di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto SAPR organizzato presso l’Aeroporto di Capannori Lucca da Zefiro ricerca&innovazione, l’Istituto Superiore d’Istruzione Enrico Fermi di Lucca, agenzia formativa accreditata e riconosciuta dalla Regione Toscana, e dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale dell’Università di Pisa.

Ricordiamo che i soci di DronEzine hanno diritto allo sconto del 10% sui corsi organizzati da Zefiro Innovazione nell’aeroporto toscano

Complessivamente sono state 24 ore piene ed intense di teoria e pratica di volo e tutto è filato liscio, nonostante fosse il primo corso. Dal questionario, compilato in forma anonima dai partecipanti, si rileva un’ottima valutazione e soddisfazione sia per la qualità dei docenti che per la qualità del corso nel suo complesso.

Tanti gli argomenti trattati in coerenza con quanto previsto dalle indicazioni ENAC per la qualificazione dei piloti di APR: normative aeronautiche, doveri e responsabilità del pilota, regole del volo, spazio aereo segregato e NOTAM, meteorologia, aerodinamica, propulsione e combustione, comunicazioni VFR e ATC trasponder ecc.

Oltre al corso base per piloti di APR ci sono stati anche 3 moduli di 12 ore per l’introduzione teorica e pratica alle diverse tipologie di rilievo nel campo dell’aerofotogrammetria presso l’aula informatica dell’ Istituto superiore E. Fermi, in cui ogni allievo ha avuto a disposizione una propria postazione e un software per esercitarsi a scaricare e ad acquisire fotogrammi, ad analizzare al computer le caratteristiche delle immagini, le lezioni sono stati tenute dalla prof.ssa. Gabriella Caroti e Andrea Piemonte del Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale dell’Università di Pisa mentre le lezioni di teoria sulla sicurezza e aeronavigabilità sono state tenute da Giorgio Giorgi Direttore operativo dell’Aeroporto di Capannori Lucca. Luca Mariotti costruttore, ha insegnato a conoscere il mondo dei droni e le loro potenzialità di impiego civile, la conoscenza della meccanica della macchina, la sua corretta gestione e manutenzione a garanzia della sicurezza e ha insegnato a volare con due multirotori.

Con questo corso è iniziata la lunga stagione del nostro programma corsi 2014, da maggio ad ottobre, ormai prossimi al traguardo dei 200 iscritti provenienti da tutta Italia con una leggera prevalenza di toscani.

Il prossimo appuntamento è il 10/11 Giugno, per informazioni www.zefiroinnovazione.it

2718 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: