PI400 e PI450, termocamera professionale per droni (con lo sconto per i soci DronEzine)

0

aaaE’ sempre più frequente vedere droni attrezzati con termocamere, che sono delle speciali telecamere sensibili all’infrarosso che servono a riprendere mappe termiche: in altre parole, si ottengono delle immagini (o dei filmati) a falsi colori dove a ogni gradazione di colore, dal blu al rosso acceso corrisponde una temperatura via via maggiore.

I droni equipaggiati con termo camere sono dei veri termometri volanti che hanno molte applicazioni pratiche: in agricoltura permettono di capire lo stato di salute della piantina misurando la radiazione solare riflessa: più la foglia riflette meno la pianta sta utilizzando la luce solare per la fotosintesi e quindi è debole o malata. In edilizia le termo camere permettono di visualizzare subito dove ci sono perdite di calore in un edificio,e quindi correre ai ripari con una migliore coibentazione, oltre che per ricavare  dati utili alla classificazione della classe di efficienza energetica della costruzione e identificare rapidamente problemi all’impianto elettrico e infiltrazioni di umidità, sorvolando le installazioni fotovoltaiche si può immediatamente avere l’analisi di come stanno funzionando i singoli specchi. E inoltre la termografia aerea diventa un prezioso alleato dei ricercatori che studiano l’inquinamento delle acque e dei terreni e degli archeologi, per la ricerca e soccorso di persone scomparse o sepolte sotto valanghe, crolli o frane, il controllo strutturale di ponti dighe e grandi infrastrutture. Il guaio è che di solito le termocamere professionali sono pesanti e ingombranti, poco adatte ad essere agilmente trasportate da un piccolo drone. Una delle più piccole, nella fascia attorno ai 4-5 mila euro, è Optris PI400/PI450, un dispositivo di ultima generazione che consente di effettuare termografie in tempo reale con 96 immagini al secondo e registrazioni sincrone in tempo reale a 32 Hz grazie all’interfaccia USB 2.0 di cui è dotata.

La camera ha un’eccellente sensibilità termica e obiettivi intercambiabili che ne consentono l’adeguamento alle dimensioni dell’oggetto dell’indagine e alle differenti quote di volo, il che la rende la soluzione ideale per applicazioni in settori di ricerca esviluppo, automazione dei processi e attività sul campo. Il dispositivo può essere collegato ad un computer tramite un cavo USB e le rilevazioni sono trasferite al computer sotto forma di immagini termiche.

Il sistema è pilotato dal software Optris PI Connect, che effettua il controllo remoto della termocamera e dispone di una funzione linescanner per monitorare oggetti in movimento. Con un peso di solo 320 g la termocamera PI400 / PI450 è incredibilmente leggera, come una macchian fotografica compatta, e risulta essere una delle termocamere più piccole al mondo.

La termocamera PI400 / PI450 riempie il vuoto esistente fino ad ora tra le termocamere a infrarossi portatili e gli strumenti per installazione fissa. Le caratteristiche descritte rendono questo strumento fondamentale all’ormai inarrestabile sviluppo tecnologico nel settore della progettazione e dell’utilizzo dei droni, dove per le applicazioni professionali la termocamera è  diventata uno strumento di lavoro indispensabile.

I SOCI DI DRONEZINE HANNO DIRITTO A UNO SCONTO SU ALCUNI PRODOTTI VENDUTI DA P.C.E. ITALIA

Misuratore radioattività GS-1/GS-2/GS-3 : sconto  10%

Rilevatore Gas  Gasman : sconto 10%

Termocamera PI400/PI450 :  sconto 5%

Per aver diritto allo sconto, bisogna fare l’acquisto dello strumento alla mail ordini@pce-italia.it  indicando numero di tessera DronEzine e l’email usata per la registrazione

Scopri tutte le convenzioni e i vantaggi per i soci DronEzine! ->

5583 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: