Rimini, drone per riprese aeree centrato da una bottiglia finisce sulla folla

0

Rimini 29 giugno. Estate appena iniziata sono in 200.000 a partecipare alla terza edizione di Molo Street Parade. Tragico bilancio di 15 persone finite in ospedale per abuso di alcol e droghe. Tra gli alcolisti qualcuno centra in pieno con una bottiglia il drone che effettuava riprese aeree facendolo precipitare sulla folla e ferendo solo di striscio i partecipanti all’evento.

Una serata movimentata, in una Rimini sempre attiva e in pieno rilancio turistico che ha visto una partecipazione di giovani e meno giovani affollare il porto della città, il lungomare e tutte le strade adiacenti in attesa della fatidica “Notte Rosa”.
Un evento del genere complice forse anche la scarsa sorveglianza delle forze del ordine o la troppa partecipazione di folla, si parla di 200.000 persone, ha generato un abuso di droghe e alcol che ha prodotto come risultato il ricovero di 15 persone nel locale ospedale di zona.
Per non perdere nemmeno un attimo della movida romagnola si alza in cielo  il drone multirotore per le riprese aeree, ma qualcuno non gradisce o perché troppo ubriaco o perché terrorizzato da una privacy rubata e centra in pieno con una bottiglia il velivolo a pilotaggio remoto che finisce precipitando sulla folla.

rimini_p3

Onestamente non capiamo se sia peggio colui che ha volato probabilmente  autorizzato dalla amministrazione locale,  ma a dispetto delle più normali regole di buon senso e a dispetto delle attuali normative ENAC che a tutto oggi non hanno ancora rilasciato alcun permesso per il lavoro aereo in aree critiche o coloro che (speriamo) solo per gioco si siano divertiti a tirare oggetti contro il velivolo a pilotaggio remoto per poi vederselo cadere sulla testa.
Fortunatamente solo lievi ferite a seguito di questo spiacevole incidente.

 

Fonte RiminiToday

5733 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: