Bangkok, droni “spara-acqua” per combattere l’aria inquinata

0

Se abitate in una grande città, probabilmente avrete ben chiara la sensazione che si prova quando si esce di casa subito dopo un bell’acquazzone e l’aria che si respira è più pulita. La pioggia infatti cattura e porta a terra molte particelle inquinanti prodotte dagli autoveicoli, dalle fabbriche e dal riscaldamento delle abitazioni.

È in base a questo principio che il governatore della città di Bangkok, una delle metropoli più congestionate e inquinate del mondo, ha provato a tranquillizzare gli animi della cittadinanza, molto preoccupata dopo la chiusura precauzionale di oltre 400 scuole per i rischi connessi alla salute pubblica, ricorrendo a misure drastiche e al tempo stesso stravaganti.

Come prima cosa, Aswin Kwanmuang (che ricopre l’insolito doppio ruolo di governatore della capitale tailandese e al contempo generale della polizia) ha dichiarato la città “Zona ad inquinamento controllato“, chiudendo alcune strade e imponendo limiti alle emissioni di diesel, alla pratica degli incendi controllati e alle attività costruttive. Inoltre, ha dato ordine di usare camion, piccoli aerei e anche droni per spruzzare acqua in aria e creare una sorta di pioggia artificiale, con l’unico effetto immediato di sollevare un mare di polemiche da parte dei tanti cittadini e politici convinti che queste misure siano inefficaci.

Magari non saranno utili nel caso specifico e attuale di Bangkok, dove con tutto lo smog che c’è in città sarebbe difficile persino vederli, i droni, ma in realtà questi sono degli ottimi alleati nella lotta all’inquinamento e per la tutela ambientale: possono monitorare ampie porzioni di territorio notando principi di incendio, zone a rischio idrogeologico, ma anche cumuli di rifiuti smaltiti illegalmente. Nelle città più smart, inoltre, cominciano ad essere impiegati per monitorare la qualità dell’aria (come a Milano), all’interno di una moderna strategia di sostenibilità ambientale, integrata su più fronti, che dista anni luce dalle condizioni in cui soffoca Bangkok.

545 visite

Commenta:

Segui DronEzine sui social: