Riprendi con il drone la Toscana e vinci

0

Master in Traduzione di Testi Postcoloniali dell’Università di Pisa, Zefiro Ricerca & Innovazione srl (aereoporto di Capannori, Lucca) e Casa Editrice ETS di Pisa indicono il Concorso fotografico “Tuscany dronescapes. La Toscana vista da un drone. Visioni in foto e poesie”.
SCADENZA: 11/11/2014

ISCRIZIONE: gratuita

Si tratta del primo contest fotografico di immagini scattate da droni al fine di realizzare un volume, unico nel suo genere, composto da circa sessanta fotografie e da una ventina di testi poetici provenienti dagli autori oggi più noti di lingua inglese. Il volume insisterà sul paesaggio toscano che, tra i tanti in Italia, grazie alla sua storia e al suo particolare contenuto naturalistico, diventa tema esemplare per un volume di pregio, dagli alti contenuti artistici.
I luoghi costruiranno così un racconto che mira ad offrire al lettore una prospettiva ecologica, una prospettiva che enfatizzi la bellezza del territorio toscano e l’urgenza di ripensare il nostro rapporto con l’ambiente circostante. Alla base del progetto, che coniuga fotografia e letteratura, vi è la predilezione per un’arte che investiga e celebra la natura del mondo, tentando di parlare dalla prospettiva del mondo stesso e non dal punto di vista di colui che lo percepisce, una idiosincratica concezione della poesia come parte costituente di quanto ci circonda e non qualcosa che l’essere umano crea o possiede.
Il concorso comprende cinque aree tematiche:

1- I droni: da armi da guerra a strumenti di pace;
2- Il volo: il sogno di Icaro e il punto di vista del falco;
3- Il lavoro dell’uomo: scrivere sulla terra (immagini di vigne, campi, strade, città, ecc);
4- Il lavoro della natura: le metamorfosi paesaggistiche;
5- L’archivio della memoria: presenze del passato.

Oltre alla pubblicazione del volume, si prevede una mostra fotografica itinerante che accompagni la presentazione del volume, assieme a una serie di conferenze sul funzionamento, la costruzione e l’utilizzo dei particolari “droni” a supporto della fotografia e del presente progetto.

Regolamento del concorso
1. La partecipazione al concorso è aperta a chiunque, totalmente libera e gratuita.
2. Per concorrere, occorre comporre un portfolio di due, quattro o cinque fotografie che comprenda almeno una delle seguenti aree tematiche: a) Da arma di guerra a strumento di pace: le tendenze di un nuovo umanesimo offerte dal drone; b) Il volo: il sogno di Icaro e il punto di vista del falco; c) Il lavoro dell’uomo: scrivere sulla terra (immagini di vigne, campi, strade, città, ecc); d) Il lavoro della natura: le metamorfosi paesaggistiche; e) L’archivio della memoria: presenze del passato.
3. I file delle fotografie devono avere risoluzione di almeno 3 megapixel nativi, in modalità colore RGB nativa e con profilo colore nativo incorporato. La conversione in CMYK per la stampa sarà fatta successivamente in fase di edizione. I nomi dei file delle fotografie non devono essere generici, ma contenere almeno il cognome dell’autore e una indicazione di massima del soggetto, in modo che siano identificabili.
4. Le fotografie inviate devono essere a colori. I loro contenuti non devono violare le leggi vigenti, il buon costume e la dignità dei soggetti rappresentati.
Le fotografie e il file di testo devono essere inviati all’indirizzo tuscanydronescapes@gmail.com, specificando nell’oggetto a quale area tematica si riferiscono le fotografie inviate. Per invii di grosse dimensioni si prega di usare appositi siti come ad esempio wetransfer.com.
Inviando il portfolio, a pena di esclusione e sotto la propria responsabilità, l’autore dichiara: a)  di essere l’unico titolare dei diritti d’autore sulle foto; b)   di essere in grado di fornire le fotografie secondo le specifiche tecniche indicate al punto 3; d)   di poter fornire una liberatoria da parte di eventuali soggetti fotografati.
5. Il premio consiste nella pubblicazione in volume di pregio delle migliori sessanta fotografie. La giuria si riserva la possibilità di selezionare più portfoli, in vista della mostra che accompagna il libro. I vincitori riceveranno una copia del volume che vede le proprie opere pubblicate.
6. Il termine ultimo per l’invio delle fotografie è il 20/11/2014 alle ore 23.59. Le fotografie giunte oltre tale termine non saranno tenute in considerazione.
7. Il parere della giuria, composta da esperti del settore, è insindacabile e definitivo.
La classifica generale sarà definita entro il 07/12/2014. I vincitori saranno contattati personalmente.
 

1106 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: