Carabinieri scoprono piantagione di droga con l’uso di un drone

0

Montello AV – Una piantagione di canapa indiana è stata scoperta dai carabinieri  grazie all’utilizzo di un drone radiocomandato e munito di telecamera. Le riprese aeree hanno confermato i sospetti degli inquirenti che hanno focalizzato la loro attenzione  su un 44enne di Cassano Irpino (Avellino), già segnalato come assuntore abituale di sostanze stupefacenti.
Le piante sono state sequestrate e l’uomo denunciato a piede libero.

Non è la prima volta che i carabinieri utilizzano gli APR Aeromobili a Pilotaggio Remoto, conosciuti come droni, per compiere operazioni di sorveglianza. In un altro caso hanno effettuato un arresto di un tir carico di hashish.

1143 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: