Roma Drone Conference, al via il ciclo di convegni

0

Dopo l’enorme successo del Roma Drone di maggio 2014, non poteva mancare un approfondimento dalle caratteristiche interessanti  che abbraccerà in  un arco temporale di alcuni mesi con 7 incontri professionali sulle principali applicazione degli APR (droni civili ndr)

Roma, 15 settembre 2014 – E’ ai nastri di partenza “Roma Drone Conference”, il primo ciclo di conferenze per professionisti dedicato alle maggiori applicazioni degli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR) in Italia. L’iniziativa segue il successo dei workshop organizzati in occasione della prima edizione di “Roma Drone Expo&Show”, il grande salone aeronautico sui droni, organizzato dall’associazione Ifimedia e da Mediarkè e svoltosi nel maggio scorso a Roma (www.romadrone.it).

Un solo luogo, tanti interventi e molte tematiche affrontate.

Il ciclo di conferenze tematiche si rivolgerà esclusivamente agli operatori specializzati e alla stampa e si svilupperà nel periodo da ottobre 2014 ad aprile 2015 su base mensile. Gli incontri saranno ospitati dal centro congressi del prestigioso Atahotel Villa Pamphili a Roma.

“Intendiamo fornire un nuovo servizio alla drone community italiana, che avrà l’occasione di presentare le sue nuove soluzioni tecnologiche nei settori applicativi oggi più interessanti nel nascente mercato degli APR”, ha spiegato Luciano Castro, presidente di Roma Drone. “Inoltre, intendiamo offrire opportunità di networking e di business, creando occasioni di incontro tra la domanda e l’offerta e favorendo anche un’informazione corretta dei mass media”.

Il programma dell’edizione 2014-15 di “Roma Drone Conference”, che sta ricevendo importanti patrocini da Enti e Istituzioni, prevede 7 appuntamenti. Vi parteciperanno i massimi esperti nazionali ed anche stranieri. In particolare, saranno affrontati i seguenti argomenti: drone journalism, assicurazioni e sicurezza del volo, Regolamento ENAC, agricoltura di precisione, sicurezza e difesa, telerilevamento e ricerca scientifica. Ecco il dettaglio:

8 ottobre 2014
“Drone Journalism. La nuova frontiera tecnologica del giornalismo, tra prospettive di sviluppo e timori per la privacy” (con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti)

12 novembre 2014
“Droni, volare sicuri. Nuove polizze assicurative e nuove norme di sicurezza del volo” (con il patrocinio dell’ANSV)

10 dicembre 2014
“Il Regolamento sui SAPR. Primo bilancio ad un anno dalla pubblicazione, tra risultati raggiunti e prossimi obiettivi” (in collaborazione con l’ENAC)

28 gennaio 2015
“Droni in agricoltura. Le nuove soluzioni tecnologiche degli APR per il monitoraggio di precisione di campi e coltivazioni”

24 febbraio 2015
“Droni e sicurezza. Situazione e prospettive dell’utilizzo delle nuove tecnologie APR nei corpi di polizia e nelle Forze Armate in Italia”

18 marzo 2015
“APR e telerilevamento. L’utilizzo dei droni per l’osservazione del territorio, il controllo dei beni culturali e il monitoraggio dell’ambiente”

14 aprile 2015
“UniDrone, gli APR al servizio della scienza. Iniziative e progetti di Università e Centri di ricerca in Italia”

Ogni conferenza prevede, oltre alla sala dove avverranno gli interventi, un’area per gli stand degli espositori e un’ampia flight-zone per brevi voli dimostrativi (solo su prenotazione) a favore di potenziali clienti. Per partecipare ad ogni singola conferenza è necessario iscriversi e versare una quota di iscrizione di 50 euro, comprendente il pass, la cartella del partecipante e il buffet lunch. Per ricevere tutte le informazioni, inviare i propri dati a segreteria@romadrone.it.

Cosa ne pensa Luciano Castro organizzatore di Roma Drone e del RomaDrone Conference

“Mancava nel panorama italiano una serie di appuntamenti professionali, dedicati ai singoli settori applicativi della tecnologia APR e orientati all’aggiornamento e al business”, ha sottolineato Castro. “Durando un’intera giornata, queste conferenze consentiranno di far incontrare e parlare le varie componenti di questo nuovo mercato: da una parte, le aziende che producono APR o che forniscono servizi, mentre dall’altra le imprese e le Istituzioni che si apprestano ad utilizzarli, senza dimenticare la stampa economica e specializzata. Roma Drone Conference, insomma, è un luogo dove fare affari e promuovere i propri prodotti”.

RomaDrone2014-foto-aere-salone-droni

Preparativi in corso per il Roma Drone 2015

E’ partita intanto l’organizzazione di “Roma Drone Expo&Show 2015”, che mantiene la sua vocazione di grande salone aeronautico italiano dedicato agli APR civili e militari. Presto sarà presentato il programma di questa seconda edizione (prevista per la primavera del prossimo anno) e anche annunciata una nuova e più ampia location, resasi necessaria dal notevole aumento di richieste di partecipazione da parte di espositori italiani ed esteri. La prima edizione, che si è svolta nel maggio scorso, era già stata coronata da uno straordinario successo, dimostrato dai numeri:

  •          42 espositori professionali, tra cui Aeronautica Militare, Finmeccanica-Selex ES, IDS, Nimbus, Aermatica, Pagnanelli Risk Solutions
  •         oltre 50 droni presenti, in mostra statica e anche in esibizione in volo
  •         12 workshop e conferenze sui temi di maggiore attualità
  •         oltre 6mila visitatori, tra cui centinaia di buyer e operatori specializzati italiani ed esteri
  •         una rassegna stampa di oltre 900 pagine con circa 650 articoli e servizi radio-tv

Una medaglia dal presidente della Repubblica

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha assegnato a “Roma Drone Expo&Show 2014” una medaglia di rappresentanza. La manifestazione ha anche ricevuto molti importanti patrocini, tra cui: Ministero della Difesa, Regione Lazio, Provincia di Roma, Roma Capitale, ENAC, Aero Club d’Italia, CIRA, ANSV, ENAV, UASIT, ASSORPAS, Associazione Pionieri dell’Aeronautica, Associazione Arma Aeronautica. Inoltre, Poste Italiane ha realizzato nell’occasione uno speciale annullo filatelico commemorativo.

 

 

1376 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: