Tre robot che lavorano in cooperazione per missioni di ricerca

0

Due robot terrestri autonomi attaccati ad uno UAV, un robot volante che li trasporta nel punto più vicino per effettuare le necessarie esplorazioni.

Nome in codice H.E.R.A.L.D. “The Hybrid Exploration Robot for Air and Land Deployment“, Ovvero un paio di robot simili a serpenti, da utilizzarsi per esplorazioni ibride terra aria. I due robot striscianti sono collegati fra loro e al drone che li trasporta per mezzo di magneti sganciabili alla bisogna. Le peculiarità degli snake robot consiste nello potersi staccare autonomamente, scivolare attraverso i fori e le crepe di un edificio crollato e ispezionarli grazie alle telecamere di bordo.

Un video chiarirà meglio il concetto di questo progetto.

1376 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: