Russia, un drone cattura immagini di una misteriosa istallazione della guerra fredda

0

Si tratta di una Torre di Tesla, un misterioso generatore di impulsi elettromagnetici, una vera e propria fabbrica di fulmini nascosta in un bosco inaccessibile a 40 km da Mosca. Tutti sapevano della sua esistenza, ma avvicinarsi per vederla da vicino era pressoché impossibile a causa dell’intricata vegetazione e dal terreno sconnesso oltre l’immaginabile.

SukhoiA quel che risulta è l’impianto di questo genere più potente al mondo, capace di lanciare fulmini lunghi 150 metri: per 100 millisecondi può scaricare un’energia equivalente a quella prodotta da tutte le centrali elettriche russe, impianti nucleari compresi. L’impianto non è mai stato abbandonato del tutto, e ha continuato l’attività sperimentale: ultimamente è servito per testare i sistemi di protezione antifulmini del jet civile italo-russo Sukhoi Superjet (a destra)

1971 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: