Link Campus, la prima Università italiana che apre una scuola ENAC per SAPR

0

La guida di DronEzine alle scuole di volo per SAPR riconosciute da Enac. Gratis per i soci!

Link Campus in prima linea sull’addestramento per il pilotaggio dei droni: è la prima Università in Italia a ricevere il riconoscimento ufficiale ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) per l’addestramento teorico e pratico per i mini SAPR, i droni di massa al decollo inferiore a 25 kg. E da maggio sarà possibile frequentare il primo corso per specialisti di aerofotogrammetria con SAPR. Ad annunciarlo oggi il direttore generale dell’Ateneo, Pasquale Russo: “Dopo aver fondato a maggio scorso il primo Centro di ricerche universitario italiano sui sistemi aeromobili a pilotaggio remoto, presieduto da Adriano De Maio, siamo orgogliosi di ricevere questo riconoscimento che conferma la costante attenzione, anche qualitativa, che Link Campus University pone verso i settori emergenti delle tecnologie applicate. Riteniamo infatti che la formazione in questo comparto sia un elemento indispensabile, che deve andare di pari passo con l’utilizzo delle nuove tecnologie”.

L’abilitazione concessa da Enac consentirà all’Ateneo di realizzare di percorsi formativi qualificati destinati all’impiego professionale dei SAPR, in collaborazione con FlyTop, startup per i droni made in Italy che ha lanciato a febbraio scorso il primo drone antiterrorismo. Tra i corsi in partenza, quello per specialisti di aerofotogrammetria con SAPR in collaborazione con FlyTop – al via da maggio – che formerà figure specializzate nel settore industriale dei rilievi topografici. Uno degli obiettivi del corso è anche quello di fornire competenze volte allo sviluppo dell’autoimprenditorialità in questo nuovo settore che offre grandi potenzialità di business. Tra le materie oggetto di studio del programma formativo (durata: 150 ore): strategie per la creazione d’impresa, tecniche di redazione del business plan, teoria aeronautica, introduzione ai SAPR, regolazione Enac, tecniche di pilotaggio, sicurezza. La seconda parte del corso è tutta orientata alla pratica, con esercitazioni al simulatore, in campo di volo (esercizi di decollo e atterraggio, simulazione della procedura fail safe, esercizi a tempo, ecc.) e esercitazioni di aerofotogrammetria. L’ultima sezione – da 32 ore – è dedicata agli strumenti digitali per la restituzione e georeferenziazione per sviluppare competenze pratiche di costruzione e trattamento di dati geografici attraverso l’uso di GIS opensource.

logo-cloud-camSempre nel Lazio, ENAC approva i corsi di  Nuovi Sistemi SRL, che opera a Roma in via Nomentana, in provincia presso l’ Aviosuperficie di Monti della Tolfa a Santa Severa e nel viterbese: all’Istituto Tecnico “Leonardo da Vinci” di Viterbo città e presso l’Istituto Istruzione Superiore “U. Midossi” a Civita Castellana. L’azienda romana è ben nota nel settore della progettazione, studi di fattibilità e della realizzazione di  impianti elettrici ed elettronici. E attraverso la sezione Cloud Cam si occupa di progettazione, costruzione e pilotaggio avanzato di droni.  “Noi li progettiamo, li modifichiamo, li adattiamo, li programmiamo, li sperimentiamo e li conosciamo nei dettagli apparentemente più insignificanti dell’hardware, del software e delle comunicazioni…. noi siamo i droni” dicono in Cloud Cam. E adesso li insegnano anche.

Contatti:
Link Campus University
Via Nomentana 335
00162 Roma
sapr@unilink.it
Tel. 06-40400245
Aviosuperficie Arma
Via delle Grugnole
località Tre Cancelli, Nettuno(RM)

Nuovi Sistemi SRL
Via Casal dei Pazzi 121
00156 Roma
info@cloudcam.it
Tel. 06-4072122

 

 

 

1036 visite
Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: