Ir-Lock, un kit per atterraggi precisi con il vostro drone preferito

0

Immaginate di avere un sensore, di posizionarlo anche di notte o al buio sopra ad un obiettivo e di mandare il vostro drone sopra di esso con un precisione di qualche centimetro. No, non stiamo pianificando un attacco terroristico, al contrario presentiamo un kit per velivoli a pilotaggio remoto che potrebbe essere di aiuto in alcuni particolari condizioni meteo o per svariati utilizzi pratici: consegne precise dei pacchi, posizionamento su stazioni di autoricarica, sorveglianza.

Un sensore a raggi infrarossi che emette la propria posizione e un ricevitore sempre ad infrarossi installato sul multicottero. E’ qualcosa di più di un semplice progetto, sul sito di Ir-Lock iniziano le prevendite con costi tutto sommato abbastanza popolari: circa 150 dollari per sensore e beacon. Si chiama Precision Landing, basato sulla tecnologia a raggi Infrarossi, una banda di frequenza dello spettro visivo non captabile dall’occhio umano, ma rilevabile con alcune telecamere (anche quello del vostro smartphone).

In sostanza si appoggia il modulo con il beacon alimentato da una propria batteria nei pressi del punto di atterraggio, si attiva la modalità di autolanding sul drone (in questo caso è stato utilizzato un sistema con centralina governata dal noto software open source Arducopter 3.2) e si attende l’atterraggio del velivolo a pilotaggio remoto nei pressi del IR-Beacon ad una distanza che può variare dai 5 ai 30 cm.

Al momento solo in preorder sul sito ufficiale.

2366 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: