Hawai: Colpito con un taser e arrestato per aver fatto volare un drone giocattolo nel parco nazionale

0

Drone Operator Stun GunL’isterismo contro i droni genera mostri. Un turista, Travis Ray Sanders, in vacanza con la famiglia è stato colpito con un taser e arrestato per aver fatto volare un drone giocattolo, una decina di centimetri in tutto, nell’Hawaii Volcanoes National Park. Secondo le autorità del parco, il ranger avrebbe chiesto per tre volte all’umo di atterrare, e appena l’ha fatto l’ha colpito con un taser (una pistola elettrica) perché, secondo i ranger, aveva rifiutato di identificarsi; l’uomo invece sostiene di aver dato le sue generalità ma di non avere con sé la carta d’identità. L’uomo però è stato arrestato, ha passato la notte in carcere ed è uscito pagando una cauzione da 500 dollari ma dovrà sostenere un processo in cui rischia il carcere.

 

1943 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: