Smart Mobility World: Droni a Monza dal 28 al 30 ottobre

0

Schermata 2015-10-22 alle 14.28.49Debutteranno i droni allo Smart Mobility World di Monza, la tre giorni promossa da ClickutilityTeam e Innovability che si terrà all’interno dell’autodromo lombardo dal 28 al 30 ottobre. Dopo la fortunata edizione di Torino, gli organizzatori dell’evento, nato 14 anni fa per parlare di una mobilità intelligente, ecologica e connessa, hanno deciso di dedicare una finestra anche ai Sapr.

«Controllo del territorio dall’alto e nuove soluzioni per la logistica. Sono queste, in sintesi, le applicazioni dei droni che possono interessare gli oltre 3000 operatori del settore che accorreranno a Monza», dichiara Gianluigi Ferri, ad di Innovability.

Per controllo dall’alto, Ferri non si riferisce al tema della sicurezza, «che comunque può diventare un topic interessante in futuro», ma soprattutto all’utilizzo dei quadricotteri per controllare il traffico o altre situazioni.

«In questo momento sono due le tecnologie utilizzate: i satelliti e i sensori a terra», spiega Ferri. «Ecco, i droni sono un perfetto mix tra le migliori qualità di queste soluzioni: immediatezza del dato, visione complessiva dall’alto e, cosa che non guasta, prezzo irrisorio rispetto ai satelliti». Il mercato ha già dato ragione agli organizzatori, visto che in tutto il mondo si stanno moltiplicando le imprese che usano i Sapr in queste missioni, tra cui DataFromSky, solo per fare un nome.

Considerato il profilo professionale della platea, però, probabilmente l’applicazione del drone che interesserà di più ai presenti sarà quella del trasporto di piccoli oggetti, o comunque quello legato alla logistica.

«Sono in molti, anche in Italia, che guardano con interesse ai progetti pilota di Dhl in Germania, delle Poste Svizzere e del colosso Amazon», conferma Ferri, che non si fa spaventare dal regolamento Enac e dai tempi che ci vorranno per vedere i delivery drone nelle nostre città. «Quando 14 anni fa nacque lo Smart Mobility World, concetti come quelli di città intelligenti e big data erano fantascienza o quasi; la definitiva consacrazione dei droni nelle nostre città, invece, è più prossima di quanto ci si possa aspettare». Nel frattempo, in questa edizione di droni si parlerà soprattutto a livello tecnico e regolamentare. Nel corso della tre giorni si terrà una conferenza per approfondire le specifiche del nuovo regolamento Enac. «Dalla prossima edizione, invece, potremmo prevedere uno spazio espositivo dedicato ai Sapr», confida Ferri. Del resto, se l’atteso regolamento europeo dell’Easa dovesse soddisfare le attese degli operatori, il 2016 potrebbe trasformarsi nell’anno dei Sapr.

L’evento

Lo Smart Mobility World approda tra le curve dell’autodromo di Monza dopo le due edizioni svoltesi al Lingotto di Torino.

Delivery e security Saranno le applicazioni dei droni che vedremo all'autodromo di Monza, dice l'ad di Innovability Gianluigi Ferri

L’ad di Innovability Gianluigi Ferri

Sfruttando la vicinanza a Expo e la sensibilità delle città lombarde sul tema delle smart city, gli organizzatori sperano di superare i numeri del 2014: 3500 persone, 180 operatori da 18 Paesi (Algeria, Azerbaijan, Brasile, Cina, Corea del Sud, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Germania, Giappone, Giordania, Portogallo, Repubblica Ceca, Russia, Serbia, Spagna, Svezia, Turchia e Usa), per un totale di 647 incontri One 2 One Meetings.

Anche quest’anno, il tema portante dell’evento sarà legato all’automotive, alle flotte aziendali 2.0 e agli ultimi ritrovati tecnologici come i Future Truck, i camion che si guidano da soli. Ma non mancheranno conferenze e momenti di riflessione sulle reti, le soluzioni itc, i big data e sull’energia sostenibile.

1138 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: