3Drone, multicottero italiano per riprese 4k

0

Realizzato a Roma, nei laboratori del Parco Tecnologico Tiburtino, sono durate da settembre a fine ottobre le ultime simulazioni di volo del nuovo prototipo lanciato dall’azienda Delta Star Pictures. Si chiama ‘3Drone’, ed è frutto di un progetto risultato vincitore del bando della Regione Lazio Asse I “Ricerca, innovazione e rafforzamento della base produttiva”.

Ben riuscite dunque le riprese effettuate in questi giorni, diverse le caratteristiche innovative del prototipo, tra cui le riprese in stereovision, il controllo remoto della gestione S3D, stabilità e sicurezza durante il volo, la leggerezza (grazie a materiali studiati e adattati appositamente per l’intervento), la versatilità. Il punto forte è la scalabilità, ovvero la possibilità di installare diversi tipi di macchine da presa, da quelle standard high definition fino alle più moderne di ultima generazione a 4K (o superiore).

Grazie a 3Drone oggi si può avere la possibilità di effettuare riprese stereo nativo sofisticate in condizioni non invasive se non impossibili per qualsiasi altro mezzo, regalando così al fruitore finale dei contenuti un viaggio emozionante con riprese spettacolari e straordinarie. Luoghi naturalistici e ambienti urbani vengono catturati da un drone equipaggiato da sofisticati Gimbal / RIG 3D, gestiti a distanza, grazie ai quali si può accedere in aperture piccolissime per infondere spettacolari sensazioni visive ed emotive davvero uniche.

Gallery

1810 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: