Esperienze, workshop di Sensefly e Menci Software sull’aerofotogrammetria con i droni

0

ESPERIENZE, il primo appuntamento di incontri fotogrammetrici professionali, si è tenuto il 19 novembre 2015 nei pressi di Arezzo, sede di Menci Software. E’ stata una occasione unica dove Menci e SenseFly hanno ospitato professionisti di settore che utilizzano le loro tecnologie per le mappature territoriali da drone.

Luca Menci, presidente dell’omonima azienda, ha presentato l’evento “ESPERIENZE” come un “crocevia di personalità diverse ed emergenti nell’ambito della fotogrammetria aerea” ed ha illustrato come il cambiamento determinato dalla tecnologia ha portato ad un rinnovato vigore della scienza fotogrammetrica.

“la diffusione della pratica fotogrammetrica è principalmente dovuta allo sviluppo dei software di elaborazione d’immagini che hanno ridotto molte operazioni lunghe e delicate e un tempo  svolte  da operatori specializzati ad un semplice click. Noi stessi, Menci Software, ci siamo adeguati a questa crescente necessità di automazione,  perché, di fatto si tratta di una oggettiva opportunità per raggiungere categorie di utenti un tempo impensabili” – ha dichiarato l’ing. Menci aggiungendo – “In questo momento è importante che tutte le strade utili allo sviluppo di questa scienza vengano percorse nella consapevolezza che, a breve, superata l’ebbrezza della novità, torneranno a consolidarsi le professionalità e le strumentazioni secondo criteri di affidabilità, serietà, preparazione scientifica, tecnica e imprenditoriale”

Dopo una breve introduzione sulle tappe storiche della partnership con Menci, l’intervento di senseFly ha illustrato in dettaglio quali sono state le scelte che hanno portato alla creazione del drone ala fissa eBee ed alla necessità di completare l’offerta di strumenti per il mapping con il drone quadricottero eXom.

SenseFly, Spin-off di EPFL (Laboratory of Intelligent Systems-LIS), è stata fondata nel 2009 e nel 2015 è stata inclusa nelle top 5 startups svizzere (business insider 2015). Dal 2012 fa parte del gruppo Parrot ed al momento è il primo produttore mondiale di droni ala fissa per i rilievi (in termini di volume). Parlando in numeri senseFly ha 200 punti vendita è presente in 100 stati e conta oggi più di 100 impiegati. Con i droni senseFly sono stati effettuati più di 150.000 voli per un totale di più di 50.000 ore di volo.

Intelligenza artificiale, sicurezza e facilità d’uso sono i principali punti di forza dei droni senseFly che nascono con l’obiettivo di fornire uno strumento specializzato che faciliti il lavoro dei professionisti.

A seguito della panoramica italiana dei sistemi senseFly approfondita da Francesca Ceccaroni, CEO Menci, sono succedute le esperienze di operatori intervenuti presentando propri esempi di lavori effettuati.

Ad ESPERIENZE 2015 abbiamo parlato di:

monitoraggio degli effetti dei cambiamenti climatici in ambiente alpino; rilievi come supporto alla progettazione di infrastrutture lineari;

utilizzo di eBee RTK su litorale di Pellestrina; servizi professionali con eBee in ambiente rurale;

rilievo aereo con eBee nella progettazione esecutiva;

applicazione di una tecnologia innovativa nell’ingegneria delle dighe; Mapping obliquo;

strumenti per la formazione in Geomatica; eBee per l’agricoltura di precisione.

Durante la sessione pomeridiana Menci ha curato la parte dei  voli dimostrativi, sia con eBee che con eXom, mostrando successivamente tutta la fase di processamento dei dati con APS e StereoCAD;

ESPERIENZE ha connesso professionalità di settore che grazie ai loro interventi, a forte valenza scientifica, hanno catalizzato l’attenzione verso la necessità di una maggiore qualità del lavoro. La condivisione di molteplici esperienze in ambiti applicativi differenti ha costituito un momento di incontro funzionale ad una crescita multidisciplinare.

Gallery

1316 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: