Europa, è il momento dei droni di primo soccorso

0

La recente e nuova partnership tra la EENA, la European Emergency Number Association e la DJI, rappresenta il primo vero segnale che in Europa è prossima al via l’epoca dei droni per operazioni di soccorso. Alcuni servizi di emergenza del vecchio continente infatti stanno già venendo istruiti ad usare i primi Phantom e Inspire per missioni di primo soccorso, da quelle di ricerca e salvataggio a quelle anti incendio.

“Attraverso questa partnership, speriamo di dimostrare la forza dei sistemi aerei nelle missioni di primo soccorso” ha dichiarato Romeo Durscher, Director of Education presso DJI. “I droni stanno cambiando le modalità delle operazioni di primo soccorso e protezione civile, non solo aiutando i comandanti delle missioni a prendere decisioni più veloci, più efficaci e più informate, ma anche fornendo agli operatori sul campo informazioni più dettagliate ricavate dalla prospettiva aerea”.

Per i primi test, DJI e EENA hanno scelto il Dipartimento Maggiore dei Vigili del Fuoco di Copenaghen, in Danimarca, e il Team di Soccorso di Donegal Mountain in Irlanda. I dati ricavati verranno utilizzati dai due partner per sviluppare delle linee guida e best practice per utilizzare i droni nei casi di emergenza.

A quanto pare, in attesa ancora di conoscere se il 2016 sarà solo un anno di test, l’Europa è finalmente pronta a dare il benvenuto all’era dei droni applicati alle operazioni di soccorso e di sicurezza.

701 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: