Anticipazioni sulle telecamere per i droni di Yuneec

0

Nuove telecamere equipaggeranno i droni Yuneec nel prossimo futuro. Forse meno veloce nel rilasciare nuovi modelli o versioni aggiornate delle propria produzione, ma non per questo Yuneec si ferma.

Yuneec produttrice di aerei radiocomandati e fondata nel 1999 a Hong Kong, nel 2014 fa capolino nel settore dei droni a 4 e 6 motori dedicati a un mercato prosumer, quali lo storico quadricottero Q500 che dopo un piccolo restyling ora viene denominato Typhoon 4k.
Degni di nota anche
il piccoletto e tascabile drone da selfie Breeze, finendo con gli esacotteri Typhoon H e quello dedicato al mercato professionale H920 plus.
La Yuneec è famosa anche nel settore hobbystico dove con l’uso di altri marchi da anni è presente negli scaffali dei modellisti. Nei propri e-shop internazionali vende anche uno scooter elettrico o meglio uno skateboard ecologico, con propulsione a motore elettrico ora presente in due versioni.

Non da dimenticare e oggetto di questo articolo, la serie di telecamere spesso abbinate a buoni gimball per la stabilizzazione meccanica, che accompagnano i droni del produttore asiatico oppure sono in vendita separatamente  per realizzare alcuni modelli di steadycam ad uso manuale.

cgo3+_con_gimbal_meccanico

CGO3+ la telecamera prodotta da Yuneec per i proprio droni o steadycam equipaggiata con gimbal meccanico

In attesa di conferme ufficiali, voci di corridoio, molto vicine ai responsabili commerciali di Yuneec, lasciano trapelare queste anticipazioni.
(nota: tutte le telecamere sono riconosciute dal prefisso CGO)

  • CGO SE una  versione aggiornata della CGO3+ molto simile alla precedente ma con una nuova lente di qualità buona. Avrà una apertura da 115°HFOV, e sarà la camera base su tutta la linea Typhoon
  •  CGO E50 il nuovo nome per la CGO CI che già conosciamo
  •  CGO V30 una camera con zoom 30x di ingrandimento ottico adatta a ispezioni aeree
  •  CGO ET una camera termica con l’aggiunta di un sensore  sensore per luce visibile ad alte prestazioni iso (nella foto in testa all’articolo abbinata a un drone Typoon H)
  • CGO PRO il top di gamma, equipaggiata con sensore da 1″, shutter meccanico, 10OMbit codec e probabile apertura meccanica.
1798 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: