Video: i droni dei Vigili del Fuoco per domare l’incendio boschivo nel Varesotto

0

Italia in fiamme, non bastano gli incendi estivi che puntualmente ogni anno devastano bellissime zone della nostra penisola. Ora anche in autunno intere aree boschive, vengono date alla fiamme da piromani, sia che essi agiscano per morbosi istinti, sia che siano invece motivati economicamente per qualche piano oscuro.

I droni dei Vigili del Fuoco, sono utilizzati quasi con regolarità dagli uomini che orgogliosamente indossano una divisa scura con le bande catarifrangenti gialle. Il loro uso purtroppo avviene sempre in caso di calamità naturali, quali i recenti terremoto di Amatrice o la valanga di Rigopiano e per la ricerca di dispersi.
Ultimamente anche durante roghi di grandi proporzioni, magari non in primo intervento a causa del calore sulla area colpita dal fuoco, ma anche n seguito per evidenziare zone potenzialmente pericoloso che potrebbero riattivare le fiamme.

Nel video diffuso dai Vigili del Fuoco, si distingue chiaramente il SAPR (drone) utilizzato, in supporto agli uomini e ai mezzi di terra, che è un DJI Inspire con la sua applicazione di controllo remoto e una payload particolare: una termo camera.
Una speciale videocamera che vede e identifica le zone che emettono maggior calore per scoprire zone residue di focolai ad alta pericolosità.

597 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: