Droni umanitari ad Haiti

0
Haiti-674-copy

fonte DroneAdventures

Oggi è possibile portare un concreto aiuto a popolazioni colpite da calamità naturali quali uragani o terremoti o da situazioni di particolare indigenza.

Emanuele Lubrano, ingegnere di Ricerca e Sviluppo di SenseFly è anche un attivo blogger del sito Drone Adventures sponsorizzato oltre che dalla svizzera SenseFly anche da International Organization for Migration  nonchè da Pix4d altra azienda svizzera specializzata nella mappatura del territorio e nel processo delle immagini.

droneAdventures

Sul sito di Drone Adventures sono mostrati dei video dove vengono spiegate in maniera molto semplice le operazioni di mappatura del territorio utilizzando dei droni tuttala aiutando la popolazione haitiana.

Eseguiti i necessari lanci del Drone tuttala, esso compie la propria missione in totale autonomia e una volta recuperato, le immagini vengono processate dal software prodotto da Pix4d e vengono generate le cartografie necessarie per trovare passaggi in località impervie, fonti di acqua non conosciute, crepacci nel terreno.

1general-ebee-features
Durante la missione dello scorso aprile 2013 sono stati coperti e mappati 45km quadrati in circa 6 giorni di lavoro.

Tutti i dati generati sono stati messi gratuitamente a disposizione di OpenStreetMap e possono essere utilizzati liberamente da tutti i fruitori di questo servizio.

Drone Adventures è sempre alla ricerca di biologi,sismologi, geologi, fotografi, giornalisti, cosa aspettate a farvi avanti?

1389 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: