Novità al CES 2018, il drone Autel EVO che auspica a diventare un concorrente del Mavic

0

Nel pieno svolgimento della fiera internazionale dedicata alla elettronica di consumo che si svolge in Nevada a Las Vegas, il CES 2018, sono parecchie le novità inerenti l mondo dei droni

Autel Robotics, una azienda made in USA, presenta un potenziale antagonista al drone Mavic della nota casa asiatica.
Si tratta di Autel EVO, un drone quadricottero di colore arancione, con braccia pieghevoli e distanza dichiarata dal radiocomando di ben 7 Km. Ma le sue peculiarità, tali da impensierire il colosso cinese, non finiscono qui.
Autel per il suo drone EVO, propone una camera con possibilità di registrare in 4K fino a 60fps, per la buona pace degli amanti dei videomaker più esigenti.

Modalità di volo per utilizzi professionali Waypoint , Orbit e Follow

Come modalità di volo, che oramai stanno diventando un “must have”  per tutti i droni prosumer, troviamo il volo per WayPoint, nei quali il drone Autel EVO segue un percorso programmato dalla ground station, la funzione Follow Me e Orbit.
Inutile dire che il volo per punti prefissati, apre la strada a diverse applicazioni professionali di cui quella più tipica, il rilevo aero fotogrammetrico e la mappatura di terreni o oggetti in 3D.
Completa la dotazione di bordo, una serie di sensori atti a garantire un evitamento degli ostacoli durante il volo del drone Autel EVO.

Radiocomando con display LCD Oled incorporato

Anche il radiocomando del drone Autel Robotics EVO ha il suo perché. Incorpora infatti un display da 3,3 pollici con tecnologia Oled, capace di ricevere quindi il flusso video i HD trasmesso dal drone EVO sino alla distanza di 7 Km, come si diceva, e di fornire quindi al pilota sia le immagini di ciò che riprende la telecamera di bordo, sia gli importanti dati telemetrici relativi, a stato della batteria, altezza, velocità ecc. Qui di seguito un video dimostrativo registrato al CES di Las Vegas in Nevada.

 

Telecamera del drone Autel EVO che oltre a registrare video in formato 4K a 60 fps, è stabilizzata con un gimbal a 3 assi, il che gli garantisce una ottima stabilità e fluidità durante le riprese.

Non sono conisciute al momento della presentazione al CES 2018,  ne la disponibilità, ne altre caratteristiche tecniche e nemmeno il prezzo, ma siamo sicuri che presto ne verremo a conoscenza.

Il video promozionale di presentazione

Autel Robotics peraltro ha presente nel suo catalogo di prodotti altri due droni:
Xtar Premium un drone quadricottero simile al Phantom e Kestrel un aereo drone (ad ala fissa) con capacità di decollo e atterraggio verticale (VTOL)

2357 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: