DJI Store Italia, da adesso i droni si comprano pagando anche con Bitcoin

0

Il mondo dei droni è un ambiente ad alto sviluppo tecnologico e sempre pronto ad innovarsi e in molti casi a rinnovarsi tempestivamente.
Gli appassionati droni, osservano gli oggetti dei loro desideri su internet, sempre sul web o su Facebook guardano le loro recensioni, elaborano le loro opinioni e poi se decidono che è un prodotto li aggrada particolarmente, cliccano con il mouse del computer o tappano sullo schermo del tablet o dello smarpthone per perfezionare gli acquisti.

In un clima sempre più tecnologico e digitale anche gli store online e i venditori digitali si adeguano e cercano di mantenere il passo. E alcuni ci riescono perfettamente. Non a caso il DJI Authorized Retail Store Italia, al momento è il primo DJI Store a livello mondiale ad accettare Bitcoin per l’acquisto dei suoi prodotti.
Proprio così, avete presente la moneta elettronica rivoluzionaria di cui tanto si parla e che una volta fatto il suo ingresso nelle borse mondiali ha visto centuplicare i propri valori?

Una storia abbastanza recente quello dello store DJI italiano che è stato il primo ad aprire un DJI store in tutta Europa, il primo a offrire una piattaforma online con corsi drone gratuiti e di nuovo il primo ad accettare la famosa Criptovaluta.

Per incentivare l’uso del Bitcoin, a tutti gli ordini che verranno pagati con la criptovaluta entro il 30 Giugno 2018, verrà riconosciuto un buono sconto del 10% del costo del prodotto acquistato da usufruire per l’acquisto successivo!
Potrai per esempio acquistare il famoso drone Mavic Air849,00 euro  e ricevere un buono sconto di € 84,90 per il tuo prossimo acquisto.
Se invece si voglia acquistare uno drone DJI Spark Combo, magari da usare per un futuro alleggerimento e renderlo compliant alla normativa per i SAPR di peso inferiore ai 0,3Kg che costa attualmente euro 649,00; si potrà usufruire di uno sconto di euro 64,90 per l’acquisto successivo.

Accettare Bitcoin (BTC ed XBT) è sicuramente un passo verso il futuro e una mossa strategica per acquisire nuove categorie di clienti. Il Bitcoin non è solo re incontrastato delle criptovalute, ma è soprattutto un’innovativa tecnologia crittografata che intende rivoluzionare l’economia mondiale.
Bitcoin è diventato anche famoso in quanto garantisce un alto livello di anonimato per l’acquirente che lo utilizza.  – Approfondimento sul tema Bitcoin e bitcoin.

Al momento sarà possibile pagare in Bitcoin esclusivamente sul  DJI Authorized Retail Store scegliendolo come opzione di pagamento nel carrello. Nel immediato futuro questa tipologia di pagamento verrà implementata anche presso  gli store ufficiali di Roma e Milano.
Il pagamento sarà reso possibile tramite una applicazione denominata “Wallet” semplicemente scansionando un QR Code. Il pagamento è sicuro ed istantaneo e a differenza delle carte di credito garantisce un alto livello di privacy.

L’Europa e  l’Italia inclusa,  sono il fanalino di coda per quanto riguarda il volume di scambio delle criptovalute, mentre in Giappone è già possibile pagare con Bitcoin nei ristoranti, nei negozi di elettronica e perfino la bolletta dell’energia elettrica. Grazie a questo tutte le attività commerciali Giapponesi registrano un aumento dei volumi di vendita di circa il 12%! Dall’introduzione del 1 Aprile 2017 il volume di scambio è di circa 8 miliardi di dollari.

Oltre allo sconto sul successivo acquisto di un prodotto DJI offerto dal DJI Store Italia, il pagamento in Bitcoin potrebbe essere un buon sistema per pagare meno i prodotti, data l’apparente e costante crescita del valore di questa criptovaluta.

Per iniziare questa nuova avventura e concludere acquisti presso gli store italiani, al momento solo quello online, occorre installare gratuitamente il tuo “Wallet” ossia il portafoglio dove verranno custoditi i Bitcoin.
Tra i più famosi “Wallet” troviamo: BitPay, Bitstamp.net, Breadwallet, GreenBits, ecc.

3009 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: