I droni nella ricostruzione di scene di incidenti con massima precisione

0

Oramai di utilizzo quasi quotidiano, i droni civili sono entrati a far parte di una molteplice varietà di utilizzi cercando di sdoganarsi dalla accezione negativa di derivazione tipicamente militare. Un possibile uso del drone “buono” è proprio quello della ricostruzione di incidenti stradali o anche di scene del crimine.

Dare subito la possibilità agli investigatori, di avere non solo foto dall’alto grazie alle riprese aeree dei droni, ma anche la ricostruzione con mappatura in 3d dei luoghi di incidenti è un fatto di notevole importanza strategica e funzionale. Se aggiungiamo che tutto questo è fattibile da un solo operatore e con relativa semplicità, il connubio ne esce vincente su tutti i fronti.

Draganflyer noto produttore di UAV Unmanned Aerial Veichle, presenta una soluzione ad hoc in abbinata con l’altrettanto famoso software europeo e per la precisione svizzero: Pix4D.

Nel video vengono mostrate tutte le fasi necessarie per produrre un file digitale con le informazioni fotografiche e i dati completi di misure per effettuare calcoli e ragionamenti sulle dinamiche ricostruttive del incidente.

1539 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: